Addio a Guido Ceronetti

Si è spento all’età di 91 anni Guido Ceronetti. Scrittore, giornalista, poeta, saggista e traduttore, è stato uno degli intellettuali più prolifici e versatili dell’età contemporanea. Da sempre incline all’irritazione rivolta verso i soggetti e le forme della modernità che indulge al declino, per tutta la sua lunga carriera letteraria e giornalistica ha riversato fiumi di inchiostro contro la retorica dei riti mondani, la mediocrità del pensiero dominante e la banalità dei luoghi comuni. I suoi strali hanno colpito, senza discriminazione di sorta, un vasto campionario umano che si barcamena, tra bassa cultura e menzogna, in uno scenario sociale privo di progettualità, dove il quotidiano diviene scialo e si realizza nella ritualità delle convenzioni, nel falso mito di un progresso migliorativo delle sorti umane, nell’omologazione dei comportamenti. Ci ha lasciato in dote una copiosa messe di scritti, di traduzioni da testi sacri e di libri. Tra questi ci piace ricordarvi Per le strade della Vergine e Un viaggio in Italia.



 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER