Di cose invisibili

Di cose invisibili
Questa storia la devi bisbigliare, che diventi come tutte le cose belle che si dicono così: sottovoce. È per chi ha il cuore di vento e le ossa cave che ci entri dentro il mondo, per chi ha cuore di ombra per fare posto alle stelle e il caldo per i semi. per chi ha cuore di luce per fare arcobaleno di ogni cosa, e per chi ha cuore di silenzio per fare vuoto lo spazio e fare posto alle cose che non sai dire, ai segreti. Sono tante le cose invisibili se guardi il mondo con occhi curiosi…
Tante sfumature e modi di respirare la vita sono contenuti in questo tripudio di poesia e bellezza, dove le immagini sono come carezze, come voci sussurrate, come quando culli sul tuo cuore la persona amata.  Di cose invisibili è un diario poetico che contiene parole appena sussurrate e disegnate a punta di matita per diventare immagini di sogno, che fluttuano tra le pagine come fossero soffiate dal vento. Immagini eteree, come a mostrare quelle sensazioni, sguardi e piccoli gesti che cogli quando contempli il mondo circostante. Un’opera intensa e profonda, come un viaggio sensoriale che intraprendi liberando i sensi per guardare bene, per aprire gli occhi, le ossa, il cuore.  Per seguire il moto libero dell’anima, per sorprendersi con incanto. Un viaggio di cose invisibili che rendono preziosa l’esistenza. Un libro adatto a tutte l’età, da donare a chi si vuole bene.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER