Diario di una schiappa - La legge dei più grandi

Diario di una schiappa - La legge dei più grandi
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 
Le vacanze sono finite e decisamente non sono andate come sperava Greg. Dopo settimane trascorse in città tra lezioni di nuoto massacranti dalle quali evadere con ogni trucco e figure imbarazzanti per le quali essere ricattato per tutta la vita, finalmente si torna alla vita scolastica con il suo carico di scherzi di pessimo gusto e tremendi compagni di scuola. Non che la vita a casa sia molto meglio. Quest’anno infatti Rodrick, il fratello di Greg, sembra ancora più insopportabile: un gruppo rock rumorosissimo e squinternato, la solita prepotenza e una nuova arma per sottomettere e tiranneggiare la nostra povera schiappa. Il suo “giornale di bordo” dovrà essere molto ben difeso se non si vogliono concedere troppi vantaggi all’avversario. Tuttavia quella che talvolta sembra essere un’arma contro di noi alla fine si rivela essere una carta vincente che ci condurrà a successi davvero insperati...
Il sequel di Diario di una schiappa di Jeff Kinney conferma il successo ottenuto dal primo libro - basti pensare che insieme i due volumi hanno superato i venti milioni di copie vendute in tutto il mondo. Il mix di diario e graphic novel dalle vignette crudelmente esplicative con condimento di esuberante umorismo e tagliente realismo tiene anche in questo secondo capitolo che mostra, forse meglio del primo, a quanto si è disposti pur di essere accettati dai propri coetanei ed evitare quei momenti di imbarazzo e di umiliazione ai quali i ragazzi delle scuole medie sembrano essere inevitabilmente condannati. Del resto con due genitori così totalmente al di fuori dal mondo adolescenziale e un fratello che sembra crogiolarsi nel suo esserne quasi uscito, la vita non può certo essere semplice. E Kinney riesce a rendere perfettamente questa delicata situazione senza dover trasformare il protagonista in una sorta di microeroe simpatico, sfortunato e un po’ imbranato: Greg è una piccola carogna che usa i guai degli altri a suo vantaggio, che cerca sempre di fare il furbetto e di mettersi in mostra. Dopo un inizio in sordina on-line - l’autore ha cominciato a pubblicare le storie sul sito Funbrain nel 2004 (ottenendo più di ottanta milioni di visite fino a oggi) per poi trasformarle in un libro l’anno seguente – la serie si appresta a diventare un film della 20th Century Fox. Alla sceneggiatura, oltre all’autore, stanno lavorando Jeff e Jackie Filgo, Jeff Judah e Gabe Sachs, mentre il cast sarà formato da  Zachary Gordon (The brothers Bloom - 2008) nel ruolo di Greg, Steve Zahn (Giovani, carini e disoccupati – 1994, The great BuckHoward –2008) e Rachel Harris (The Hangover – 2009) saranno i suoi genitori e infine Devon Bostick(Adoration – 2008) interpreterà Rodrick. A dirigere il film Thor Freudenthal. Per nulla inebriato dal successo (il primo volume è diventato bestseller negli Usa nel giro di due settimane e da allora non  è mai uscito dalle classifiche dei libri più venduti) Jeff Kinney ha mantenuto il suo lavoro in una società editoriale di Boston per la quale progetta e sviluppa videogames in Rete. I Diari sono frutto del suo poco tempo libero - poco considerato che è, come si definisce lui stesso, “padre a tempo pieno” di due bambini - ma sembrano appassionarlo davvero se invece dei cinque inizialmente previsti, l’autore punta ad arrivare a sette. Negli Stati Uniti per ora sono stati pubblicati i primi quattro.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER