Dire Fare Baciare

Dire Fare Baciare

Erika ha quattordici anni, è alta un metro e settantacinque e beve birra perché il medico di famiglia le ha detto che la farà crescere come vuole. Sofia ha la convinzione che esistano due tipi di madri, quelle che ti stanno addosso e quelle che se ne fregano. La sua è del primo tipo, ecco perché se ha un problema va da sua nonna o dalla sua migliore amica. Silvia frequenta la prima liceo, ha gli occhi grandi e non si mette mai la gonna. Marina ha sedici anni, da due è fidanzata con Giacomo, è serena e certa di aver trovato l’uomo della sua vita. Giulia invece spesso si convince che resterà ad aspettare alla fermata Piola della metro milanese invano...
Dentro Dire fare baciare. Istruzioni per ragazze alla conquista del mondo sono racchiuse storie di donne che prima di essere quelle che sono oggi erano ragazze, fragili, piene di dubbi, di incertezze e di sogni, ma i sogni li hanno ancora e forse anche le fragilità… ma questa è un’altra storia. Claudia De Lillo alias Elasti, già firma nota di un fortunato blog, in questo libro riesce a raccontare varie storie di donne diverse, con differenti vissuti e idee, età e speranze. Riesce a farlo grazie alla sua capacità di interagire con l’universo femminile che per scrivere questa preziosa “guida” si è aperto, raccontandole tutto quello che la mente delle ragazze racchiude. Il linguaggio che la De Lillo usa è scorrevole, mai sfrontato, e con la sua semplicità riesce a toccare le corde sensibili di argomenti delicati come quello della prima volta – che affronta attraverso il suo racconto di un’attesa alla fermata dell’autobus con Libero, l’amico di scuola -  della violenza, del corpo, del rapporto con la madre.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER