Fiabe cubane

Fiabe cubane
C’era una piccola rana verde che voleva essere la rana più grande del mondo e per diventare grossa mangiò e bevve, e si gonfiò fino a scoppiare... C’era una margherita bianca che viveva sotto terra. Se ne stava nella sua calda e oscura casetta, quando un giorno vennero il sole e la pioggia a bussare alla sua porta... C’era una gallinella che covò dodici uova. Ne uscirono dei pulcini gialli e tondi ma l’ultimo aveva solo un occhio, un’ala e una zampa. Così lo chiamarono Mezzopulcino... Poi c’era Pilar, una bambina che indossava delle deliziose scarpette rosa. Giocando sulla spiaggia vide un’altra bimba che sembrava di cera e che non aveva le scarpe ai piedi... E c’era la piccola Piedad, che per il suo compleanno aveva ricevuto in dono una meravigliosa bambola di seta e porcellana. Ma lei preferiva la sua vecchia bambola spelacchiata e le voleva molto bene perché nessuno la amava...
Se cercate principesse, fate e castelli incantati, qui ne incontrerete ben pochi. Le più note favole popolari cubane, raccolte da Herminio Almendros, hanno per protagonisti polli, oche, ranocchie, lumache, volpi, blatte, e la loro magia innocente e scanzonata è piuttosto lontana da quella della favolistica a noi più familiare. Generazioni di bambini sono cresciute ascoltando queste facili storielline, a cui seguono le fiabe per ragazzi di José Martí, scrittore, rivoluzionario ed eroe nazionale, morto nel 1895 combattendo per l’indipendenza di Cuba. I lettori più piccini si divertiranno con i racconti e le filastrocche dedicate ai vari animali. I più grandi magari apprenderanno qualche insegnamento morale nelle edificanti e (un po’ troppo) idealistiche pagine di Martí. E gli appassionati del genere troveranno interessante questa letteratura per l’infanzia dell’America latina, oggi tradotta per la prima volta in Italia. Per tutti poi c’è il valore aggiunto dei raffinati disegni di Roberta Guardascione, che rivisita con tratto moderno le illustrazioni di una volta, conservandone il fascino e la cura minuziosa dei dettagli.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER