Halloween party

Halloween party
Autore: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

A un tratto, appoggiandosi con le spalle al muro, Tom percepisce dietro di sé la presenza di un’apertura dalla quale sembra giungere una leggera brezza. Dev’essere una presa d’aria collegata con l’esterno ed è abbastanza grande perché un ragazzino ci passi attraverso. Senza parlare fa cenno con la testa ad Anna di infilarsi dentro. Se i suoi calcoli non sono sbagliati hanno trovato una via di fuga da quella gabbia di matti e possono essere finalmente liberi. Per quel giorno infatti le sorprese possono decisamente bastare. Anna non prova nemmeno a protestare e, quando Tom si infila carponi nel buco, lo segue senza indugio. Lì dentro è tutto freddo e liscissimo, al buio non è facile capire la direzione; poco dopo sembra che il cunicolo curvi e a un certo punto comincia a salire. Poi il diametro inizia ad allargarsi sempre più e a quel punto la sensazione è quella di scendere. Non c’è nemmeno il tempo di rendersi conto e in un attimo è come trovarsi su di un grande scivolo. Tre secondi dopo Anna cade su qualcosa di morbido che fa: “Ahi!”. Finalmente può aprire gli occhi, ma spalancandoli si trova addosso a Tom che è atterrato prima di lei. Anziché l’aria pungente della sera, con l’odore di foglie secche e il vago sentore di camini accesi, sorprendentemente constatano di essere nella stessa stanza di prima…

La trama è semplice e deliziosa, le illustrazioni sono belle, il ritmo è brillante, la storia è divertente, i personaggi e gli ambienti sono ben caratterizzati, la lettura è piacevole e gustosa come un gelato d’estate, e alla fine del volume si trova anche un interessante approfondimento, con linguaggio adatto a tutte le età, su Halloween, la musica antica, il blues, il jazz, il rock, il rap, le composizioni contemporanee e persino il gioco degli scacchi: inoltre l’edizione, ben curata, al netto di qualche piccolo refuso, è accompagnata da un cd, che attraverso dialoghi e soprattutto brani per liuto, piano, chitarra, violino e persino kalimba fa letteralmente immergere nell’atmosfera della notte di Halloween. Anna e Tom sono due ragazzini curiosi: bussano – dolcetto o scherzetto? – alla porta socchiusa di una casa di mattoni che sembra disabitata e finiscono così nel bel mezzo di una frizzante avventura, un vero e proprio spettacolo, un concerto unico nel suo genere, in cui, tra rebus, misteri, incantesimi e fantasmi, incontreranno la padrona della magione, Florence Harper, Oliver il maggiordomo, Iris Blue, che fa la cantante, Fred, pianista jazz, Sir Archie Drake che suona il liuto, sua moglie Lady Eugenia Desmond, il chitarrista rock Jimi, il rapper Billy e persino il perfido impresario Burton Weston.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER