Il giorno speciale del bambino digitale

Il giorno speciale del bambino digitale
Charlie McButton adora i videogiochi, ma i lampi non sono nella guerra virtuale tra mostri e alieni... questa volta sono veri: all’improvviso tutta la città resta senza corrente elettrica. Una situazione inaccettabile che Charlie potrà fronteggiare solo se troverà tra i giochi di casa (suoi o della sorella non ha importanza) qualche pila carica. Tutti gli sforzi, però, procurano a Charlie solo una punizione e ancora più rabbia: prendersela con la sorellina è inevitabile, ma anche pentirsene e provare subito a rimediare. Le energie di Jane sembrano inesauribili anche senza pile e i due, insieme, sanno inventare ogni sorta di giochi e far passare il tempo incredibilmente più in fretta.

Cosa succede se un bambino cosiddetto digitale si trova all'improvviso senza i suoi passatempi abituali? Il libro – che per sua natura è già un’alternativa validissima ai videogiochi – prova a suggerire alcune buone pratiche da consolidare in famiglia. Alla rima baciata è affidato il compito di trasmettere immediatezza e giocosità, ma la metrica zoppica un po’, non sappiamo se solo in traduzione. Il testo, però, riesce a trasformare in un’epopea fatti in apparenza tutt’altro che eccezionali, dando voce e dignità a un dramma infantile ma non per questo svilito. La maggior qualità del libro è proprio il riuscire a esprimere con immagini accattivanti e spiritose, non distanti da quelle di un fumetto, pulsioni e sentimenti che se troppo prontamente censurati dagli adulti potrebbero rimanere non riconosciute né gestite dal bambino. Alla disperazione segue la rabbia e poi il divertimento e la gioia della condivisione. Il libro fa la morale? Solo un pochino: il punto di vista è soprattutto quello dei bambini, perfino la pasta per modellare può diventare un incubo, come i cibi sgraditi, ecc. E quando scatta la complicità tra fratelli non è più questione di morale, ma di chimica...

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER