Il libro innamorato

Il libro innamorato

Un topolino rosa accompagna la lettura tra le pagine di questo libro – letteralmente – innamorato. Perché il libro è triste? Ci invita a scoprire il topolino, rosa come il libro stesso. Ma perché è innamorato e, essendo un libro timido, non vuole dirlo! Di pagina in pagina dunque il piccolo lettore deve sciogliere l’enigma del libro innamorato… è innamorato di un altro libro, di un orsacchiotto, di un giocattolo? Il libro, scopriamo, è innamorato proprio del suo lettore. E allora come si fa felice un libro innamorato? Anche qui il topolino aiuta il lettore a consolare il libro: leggendolo, accarezzandolo, riempiendo le sue pagine di disegni…

Il libro innamorato è una breve lettura, adatta per bambini dall’anno e mezzo in su, che si inserisce in quel filone, amatissimo dai lettori più piccoli, dei libri interattivi. Il libro innamorato ovviamente non è interattivo in quanto contenitore di tracce audio, contenuti nascosti o multi-materiali (ne esistono, di libri così, e sono spesso molto belli) ma perché richiede una partecipazione attiva del piccolo lettore e del genitore che con lui legge il libro. Per inciso, ai bambini questi libri piacciono moltissimo. Piace loro soprattutto scoprirsi partecipi della lettura e dell’oggetto-libro. Ogni libro che diventa vivo nelle mani dei lettori della prima infanzia è un libro prezioso e consigliato, come questo. Un valore aggiunto: la qualità grafica è ottima, semplice (ma non semplicistica) e il libro è molto resistente.



0
 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER