Il pirata e il farmacista

Il pirata e il farmacista
In una piccola e ridente cittadina del Galles vivono Rob e Ben. I due bambini sono amici per la pelle e crescono insieme proprio come due fratelli. Tutto il tempo che possono lo trascorrono facendosi compagnia anche se i due hanno caratteri un po' diversi: Rob è turbolento, sventato e pieno di boria; Ben è più astuto, servile e – appena può – trova sempre il modo di infilarsi nelle tasche qualcosa che non gli appartiene. Una sera Rob deruba sua madre vedova per scappare subito dopo a bordo di un galeone di passaggio. Per il ragazzo è l'inizio di una brillante carriere da pirata. Ben invece rimane a casa, si fa assumere come farmacista e anche lui inizia a rubare ma – a differenza del suo amico Rob – lo fa poco alla volta e giorno dopo giorno...
L'abito non fa il monaco e un serafico farmacista può rivelarsi peggio di un sanguinario pirata. Attraverso questa favola, scritta nel 1882 per il suo figlioccio Lloyd, l'autore de L'isola del tesoro ha lo scopo, nemmeno troppo velato, di smascherare l'ipocrisia borghese, subito pronta a condannare un pirata, ma indulgente con chi ha costruito la sua ricchezza rubando poco ogni giorno, anche a costo di mandare a morire un innocente. Il pirata e il farmacista, che era ancora inedito in Italia, è un piccolo poemetto per bambini, che Damiano Abeni traduce molto bene in italiano cercando di non rinunciare nemmeno al gioco di rime che l'autore (all'epoca non era ancora famoso) aveva escogitato. Le illustrazioni di Henning Wagenbreth, artista tedesco di fama internazionale, riescono a rendere la favola di Stevenson ancora più ironica, grottesca e surreale, in un volume che è un vero piacere per gli occhi. Wagenbreth mette insieme le figure squadrate e la prospettiva cubista, le linee cinetiche futuriste, i riferimenti al mondo del fumetto e della pubblicità tipiche della pop art. Il risultato è un albo pieno di tavole esplosive e coloratissime, piene zeppe di dettagli da studiare uno ad uno, con i personaggi che rimandano un po' ai simpatici pupazzi della Lego.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER