Il principe dei lupi

Il principe dei lupi
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Articolo di: 
Gaia è una gazza, è appena uscita dall’uovo, la prima della covata a raggiungere il nido, la prima a guardare il panorama sottostante e a farsi molte domande. Gaia è molto curiosa del mondo che la circonda ma ben presto scopre che gli altri uccelli non hanno una buona opinione delle gazze, le considerano stupide, chiacchierone, ladre. Il giudizio degli altri pesa molto sulla giovane gazza, che però non si lascia fermare dalla diffidenza altrui e, dopo aver osservato Jackson la cornacchia appollaiato ogni giorno vicino al segnavento, decide di andargli a parlare. Giorno dopo giorno diventano amici. Jackson è molto saggio ed è stupito dall’intelligenza di Gaia, dalla sua curiosità e dal suo essere totalmente differente dalle altre della sua specie. Così condivide con lei le tante cose che ha imparato sugli animali, sulla vita, sugli uomini, e anche tutto quello che la sua amica Miranda gli aveva raccontato. Miranda è un pappagallo di una bellezza strepitosa, con cui Jackson ogni giorno ancora parla. Un giorno Gaia decide di lasciare la fattoria e di iniziare una nuova fase della sua vita. La sorpresa più grande sarà quella di incontrare un meraviglioso lupo, Blue Boy, fuggito dopo essere stato catturato dagli uomini, in viaggio per ritrovare il suo branco.

Non sorprende che lo scrittore americano del New Hampshire Tor Seidler abbia scritto molti libri per ragazzi che sono stati vgrandi successi di critica e di pubblico. Non stupisce neppure che sia stato finalista del National Book Award perché le storie che racconta sono veri e propri gioielli, storie intense in cui i personaggi incarnano i più alti valori che dovrebbero appartenere al genere umano ma che, traslati su protagonisti animali, con sorprendente verosimiglianza ci fanno capire in che misura siamo lontani dalla bellezza e dalla purezza propria dei nostri “fratelli minori”. Gaia, Blue Boy, Lamar, Jackson, Raze, Alberta, Libby, Frick, Luna, Hope con disarmante naturalezza entrano nell’immaginario del lettore, piccolo o grande che sia, e lo fanno con la dolcezza e la forza che è soltanto delle grandi storie. Un romanzo contro i pregiudizi di genere, di specie, contro i luoghi comuni, una storia che affascina, sorprende e conquista. Un libro sui sentimenti, le emozioni, le scelte che tutti siamo chiamati a compiere, un’ode alla libertà, un canto di speranza che non può lasciarci indifferenti.

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER