Intorno all'acqua

Intorno all'acqua
"Intorno, vicino, sopra, sotto, fuori, dentro ad un tranquillo e solitario piccolo specchio d'acqua c'è chi plana, chi scatta, chi s'acquatta, chi si nasconde, chi salta...". In uno stagno succedono davvero tante cose! La rondine plana sull'acqua e va a caccia della pulce d'acqua, che scatta veloce per scappare. Ma nello stagno c'è anche il pesce gatto che, leccandosi i lunghi barbigli (così si chiamano i suoi baffi), fa la posta al topo, che, a sua volta stanco di scavare, si diverte a rincorrere la rana che salta tra una ninfea e l'altra. Lo stagno è un mondo magico, pieno di creature, tutte diverse tra loro ma tutte fondamentali per far funzionare il cerchio della vita. Tutti, dalla pulce d'acqua all'airone, contribuiscono a creare quell'habitat in equilibrio perfetto su cui si fonda la vita  dello stagno.
Il libro si snoda in un percorso che passa da un animale all'altro, stabilendo una relazione tra quello che precede e quello che segue. E il racconto suona come una cantilena: una prima frase è intervallata da un grande disegno su due facciate, e poi ripresa nella pagina successiva. La "scenografia" del libro è semplice ma immediata. Su un fondo azzurrino (elemento principale sempre presente) in nero emergono i tratti del terreno e degli animali che lo abitano. Lo stagno occupa gran parte dello spazio ed è visto in sezione, perciò il lettore può osservarne anche la profondità, le sue dolci sponde e soprattutto cosa succede al suo interno. Lo sfondo, di colore neutro, cambia a seconda della posizione dello spettatore; si alternano così alberi, canne mosse dal vento, lunghi fili d'erba, montagne e addirittura i palazzi di una grande città. Il testo che intervalla le illustrazioni racconta in poche righe le abitudini e le caratteristiche principali di ogni animale. Il colore azzurro dell'acqua è sempre presente, come elemento principale attorno al quale ruota e si snoda tutto il libro. Una storia che racconta la natura che ci circonda e che ci insegna ad avere più rispetto per ogni essere vivente, perchè nel ciclio della vita anche l'elemento più piccolo e (per noi) insignificante è di fondamentale importanza per qualche altro. Un albo dedicato ai bambini e fruibile a più livelli: i più piccoli si divertiranno ad indovinare quale animale viene nella pagina dopo; i più grandicelli rimarranno sorpresi leggendo le curiosità dei singoli animali.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER