La Cenerentola

La Cenerentola
Nella casa del padre Don Magnifico Angelina vive una vita triste e solitaria; le sorelle la chiamano sprezzantemente “Cenerentola“ per i lavori polverosi che è obbligata a svolgere al loro servizio. Un giorno Alidoro, fidato maestro del principe, travestito da mendicante bussa all’uscio della casa e rimane colpito dalla bontà di cuore che la sola Angelina gli mostra; decide dunque di aiutarla a partecipare in incognito al ballo di gala che si terrà a palazzo, durante il quale il principe dovrà scegliere la fanciulla da sposare. Nel corso della serata il principe Ramiro, nelle finte vesti di uno scudiero, assiste alle meschinità delle due sorellastre e alla grande nobiltà di cuore mostrata da Angelina, ignara della vera identità celata nelle vesti di scudiero. Alla mezzanotte, scappando a casa, Angelina dona a Ramiro-scudiero un braccialetto come pegno da restituirle il giorno in cui si sarebbero incontrati di nuovo...

Provate a declinare per i bambini una fiaba arcinota in una versione nuova… di certo il rischio è che storceranno il naso, per aver disturbato gli sviluppi prevedibili della storia a cui sono legati (che dominano invece gli adattamenti disneyani). Provate poi ad aggiungere l’opera lirica e i nasi potrebbero storcersi ancora di più! L'esperimento apprezzabile e un po’ di nicchia proposto nella collana Le storie dall’Opera da Vallardi è invece una sfida culturale che funziona. In questo secondo albo della collana si è scelta l’opera "La Cenerentola" di Gioachino Rossini; la versione della storia nell’adattamento di Jacopo Ferretti, autore del libretto dell’opera, è diversa da quella più nota di Perrault ed è adattata per i più piccoli da Fiorella Colombo e Laura Di Biase, esperte di lunga data nella divulgazione della cultura lirica nelle scuole. Ad avvicinare i piccoli lettori alla forma e al linguaggio lirico-teatrale dell’opera arrivano poi in aiuto le illustrazioni colorate di Patrizia La Porta e il supporto interattivo di giochi, video e delle arie dell’opera proposti sul sito.

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER