L'isola del tesoro

L'isola del tesoro
Il piccolo Jim vive con la mamma locandiera in un piccolo paese, dove non succede mai nulla. A stravolgere la vita di Jim ci pensa un vecchio lupo di mare che compare all'improvviso trascinandosi appresso una pesante cassa da cui non si separa mai. Prima di morire (il rhum non è consigliato in dosi massicce) il vecchio misterioso consegna a Jim una mappa del tesoro e lo mette in guardia dal marinaio con una gamba sola. Questo sarà solo l'inizio della strabiliante avventura che porterà Jim, insieme al Duca, al Dottore, al capitano Smollett, al cuoco Long John Silver e la sua misteriosa ciurma alla ricerca del tesoro del terribile pirata Flint. Tra intrighi, arrembaggi, duelli e incontri con buffi personaggi, Jim si ritroverà su un'isola deserta alla ricerca del tesoro sepolto e addirittura a riprendere il comando della nave Hispaniola, ormai in mano ai terribili pirati...
L'isola del tesoro, scritto da Robert Louis Stevenson, è forse il classico più apprezzato da bambini e ragazzi; sarà che storie di pirati, di tesori nascosti e di arrembaggi sanguinari sono senza tempo e senza età. La casa editrice Il gioco di leggere lo ripropone riletto e illustrato dal finlandese Mauri Kunnas. Non manca nessuno: Jim, il Capitano Smollett, Long John Silver, il Duca e il Dottore, il vecchio lupo di mare, Ben Gunn i pirati e perfino la terribile canzone Quindici uomini sulla cassa del morto, ohi-ohi-ohi, e una bottiglia di rhum... Un testo incalzante, pieno di adrenalina, sapientemente riadattato per i bambini che Mauri Kunnas illustra con il suo inconfondibile tratto. Gli animali umanizzati rispecchiano le caratteristiche dei personaggi, e così il vecchio lupo di mare non può che essere... un lupo!  L'intrepido Capitano Smollett è un leone, il piccolo Jim un cane e il misterioso  Long John Silver un maiale con tanto di fauci. Mauri Kunnas scrive ed illustra albi per bambini di ogni età; è tra i più conosciuti autori per l'infanzia e ha ricevuto numerosi premi. Un libro adatto a bambini dai sette anni in poi per un primo avvicinamento ad un classico senza tempo.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER