Non è facile, piccolo scoiattolo!

Non è facile, piccolo scoiattolo!
“Lo scoiattolo rosso era triste. Provava una grande malinconia perché la sua mamma era morta e pensava che non sarebbe stato più felice. Suo padre gli asciugava teneramente le lacrime, cercando di consolarlo (…) Lo scoiattolo non riusciva a capire. Sapeva soltanto che lei non c’era più”.
Piccolo scoiattolo per metà narrazione non si dà pace, lo vediamo: piangere, rannicchiarsi negli angoli della casa, distruggere i suoi giochi, rifiutare la compagnia dei suoi amici e persino le storie del suo papà prima di andare a letto. Il senso di ogni cosa appare perduto… Lo sconsolante senso d’impotenza e vuoto seguente la perdita di una persona cara è ben descritto nei vari passaggi del testo. Ed emerge un dato fondamentale:  l’elaborazione del lutto richiede del tempo e la vicinanza fisica ed emotiva di chi ci vuole bene.  Per lo scoiattolo rosso si rivela prezioso il suo migliore amico Gufo, che lo tiene sotto le grandi ali raccogliendo con discrezione le sue lacrime e l’empatia di papà scoiattolo: quando i suoi genitori sono morti (cioè i suoi nonni) ha provato lo stesso dolore, ma loro sono sempre nel suo cuore. Un giorno piccolo scoiattolo aprendo una noce si ricorda degli insegnamenti della mamma su come farlo senza rompersi i denti… sente un brivido per tutto il corpo. Capisce, in quel momento, cosa cercava di dirgli il suo papà.  Un libro delicato ma al tempo stesso diretto, senza filtri ipocriti, quello di Elisa Ramón. Le tavole di Rosa Osuna (illustratrice di Nonni e Un regalo diverso, sempre per Kalandraka), con i suoi acquarelli così leggeri, si adattano perfettamente al tema perché permettono al lettore bambino di entrare nell’argomento a piccoli passi, attraverso “piccole sfumature”, che sembrano rispettare i tempi di elaborazione di un lutto. Un libro tenero e sincero per parlare della morte anche con i più piccoli, rassicurandoli sulla continuità della vita: morire non significa sparire. Lo scoiattolo rosso alla fine della storia arriva a capirlo. La stella della sua mamma ritorna a brillare nel cielo. Mamma scoiattolo è lì con lui e non lo abbandonerà mai.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER