Oh, com’è bella Panama

Oh, com’è bella Panama
Orso e Tigre sono due amici che vivono in un cottage vicino al fiume, possiedono una barca e trascorrono le loro giornate condividendo le mansioni da svolgere: Orso  pesca, mentre Tigre va ogni giorno in cerca di funghi, così il loro pasto quotidiano è tipicamente pesce e funghi stufati, e il loro mondo è tutto lì. Fino a quando, un bel giorno, Orso vede in riva al fiume una cassetta di legno con su scritto “Panama”, che profuma di banane. Una visione e un buon odore che fanno nascere in lui il desiderio di poter raggiungere quel paese ideale dal profumo irresistibile, tanto da coinvolgere la sua fedele amica Tigre in un curiosissimo viaggio. Durante il tragitto per il  paese dei loro sogni, incontrano diversi personaggi: un topo, una volpe, una mucca, e altri animali ancora. Alcuni di loro si invaghiscono del progetto di Orso e Tigre e Panama diventa una meta ambita. I piccoli protagonisti hanno determinazione e slancio, non si perdono d’animo durante le difficoltà che inevitabilmente incontrano nel cammino, anzi, la loro amicizia diventa ancora più speciale...
Oh, com’è bella Panama! è la versione italiana di Oh, wie schön ist Panama! dell’autore e artista tedesco Horst Eckert (noto col nome d’arte di Janosch), molto amato dai bambini del suo paese. La prima edizione della libro risale al 1978, e da allora è stata tradotto in diverse lingue. Janosch ha ricevuto numerosi riconoscimenti in ambito della letteratura per ragazzi per la sua capacità di  combinare immagini e parole con semplicità, lasciando spazio al piccolo lettore e alla sua interpretazione, senza alcuna retorica. Lo stile di Janosch ricorda un po' quello di Maurice Sendak sia per il genere d’illustrazioni sia per il tipo di storie, storie in cui i protagonisti fanno ritorno dai loro viaggi donando ai lettori piccole riflessioni sull’esistenza. In questo picaresco viaggio verso Panama emerge la straordinarietà delle semplici cose che ci circondando, riviste attraverso il confronto con l’altro. Un tragitto che metaforicamente potrebbe rappresentare l’esperienza e la conoscenza che aiutano ad apprezzare quello che già si ha. La storia - scritta con un linguaggio semplice, fatto di frasi brevi che si prestano alla narrazione ad alta voce - è scandita da delicate illustrazioni in china e acquarello che accompagnano con delicatezza il racconto. Un albo ideale per i bambini alle prime armi con la lettura, da leggere anche insieme alla classe per discutere sul significato dell’amicizia, della condivisione e capacità di rivedere la realtà con occhi nuovi.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER