Pagliacci di Ruggero Leoncavallo

Pagliacci di Ruggero Leoncavallo
Pagliacci è il capolavoro di Ruggero Leoncavallo, grande compositore e librettista italiano del Verismo. La storia si ispira ad un fatto di cronaca realmente accaduto in un piccolo paese della Calabria, dove l’autore viveva in quel periodo con la famiglia. Il padre era magistrato e doveva trasferirsi spesso per esigenze di lavoro. È la festa di Ferragosto e Ruggero Leoncavallo sta assistendo allo spettacolo di Caino e della sua compagnia di saltimbanchi; proprio durante lo spettacolo Arlecchino si lancia tra il pubblico e uccide un uomo, lasciandosi poi arrestare dai gendarmi e processare dal padre di Ruggero...
Al di là del valore innegabile dell’opera descritta, il libro è speciale per diversi altri motivi. Appartiene infatti a Magia dell’Opera, la collana di libri-gioco con CD audio ideata da Curci per introdurre bambini e ragazzi alla scoperta dell’affascinante mondo della lirica. È realizzata in collaborazione con l’Associazione Musicale Tito Gobbi e comprende diverse monografie dedicate ciascuna a un famoso melodramma. Il libro si presta a diverse letture. Si scopre una celebre opera lirica; si leggono la biografia del compositore e la genesi dell’opera; si possono ascoltare nel CD i brani più belli; ci si può divertire risolvendo quiz e giochi contenuti nel libro, e si può persino provare a mettere in scena lo spettacolo seguendo la trama, le indicazioni di scenografia e costumi (comprese le schede tecniche per realizzarli!), e gli spartiti con le arie da cantare e suonare. Una collana davvero molto interessante, ricca di spunti, per bambini che vogliono scoprirla autonomamente, ma anche per insegnanti della scuola primaria.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER