Principessa dei ghiacci

Principessa dei ghiacci
Il sole sta per sorgere. Nei corridoi ancora silenziosi del castello di ghiaccio di Arcandida una figura si muove misteriosamente. E’ la contessa Berglind, zia e tutrice della Principessa Nives. Sa che per la sua protetta è giunta l’ora di scegliere un degno consorte per regnare sul Regno dei Ghiacci Eterni, uno dei cinque regni da cui il Re Saggio, dopo la vittoria sul malvagio Vecchio Re, bandì la magia. E’ quindi il momento di dare una festa ed invitare al castello i possibili pretendenti. Il fido bibliotecario Haldorr ha creato uno speciale inchiostro con cui scrivere gli inviti, che renderà visibile la scrittura solo al destinatario, misura necessaria per proteggere la principessa dal perfido Calengol, unico superstite dell’incendio che distrusse la grande foresta durante la guerra. Intanto la Principessa - insieme al suo amato Gunnar, il lupo bianco da sempre al suo fianco, felice dell’arrivo imminente della primavera, corre veloce verso il Grande Albero, l’unico rimasto nel Regno che da frutti di ogni specie. Ma la sua serenità è presto sospesa, al castello arriva il Principe di Herbert di Hom, nonostante  che gli inviti non siano ancora potuti partire. Mentre Arla ed Erla - le cuoche sorelle in perenne disaccordo - bisticciano su cosa cucinare, Calengol penetra nel castello e attacca la principessa, che salvata dal principe Herbert, per una legge del Regno dei Ghiacci Eterni, si vede costretta a cedergli la sua mano. Ma Gunnar sente che c’è qualcosa di strano che aleggia al castello ed è disposto a mettere in pericolo la sua vita per salvare quella della bella Nives che ama profondamente, anche se lei non sa che sotto alla sua candida pelliccia si nasconde un ragazzo trasformato in lupo da una strega...
Continua la mirabile operazione commerciale di Piemme. E’ infatti firmata Tea Stilton, inviato speciale dell’Eco del Roditore e sorella di Geronimo Stilton, topo investigatore che prende il nome da un formaggio inglese, questa nuova avventura. Tea Stilton ha creato una saga classica con principesse, maghi malvagi e regni dove la magia è bandita, o quasi, ma dove impera la fantasia. I personaggi che ruotano intorno alla delicata figura della Principessa sono descritti con maestria  e i disegni originali di Silvia Bigolin ben accompagnano una storia d’amore degna delle favole classiche. Uomini, animali e natura vivono in un’armonia unica che solo il regno della fantasia può creare.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER