Squadra cacciafantasmi e la pista di ghiaccio

Squadra cacciafantasmi e la pista di ghiaccio

A Tom non ne va mai bene una. È in una di quelle giornate in cui non vede l'ora di rintanarsi sotto le coperte, aspettando che arrivi il giorno successivo, quando magari combinerà meno pasticci. Ma, appena prima di riuscire nel suo intento, viene intercettato dalla mamma che lo spedisce a prendere il succo di mela in cantina. Ed è proprio qui che Tom si troverà alle prese con una creatura bavosa, fredda e puzzolente... un fantasma! Tom è terrorizzato e per di più quell'odiosa di sua sorella non fa che tormentarlo e prenderlo in giro. Per fortuna c'è la nonna che lo ascolta sempre e che gli fa conoscere Edvige Rosapepe, esperta cacciatrice di fantasmi. Così Tom scoprirà che Hugo, questo è il nome del FAMI (Fantasma Mediamente Inquietante) che infesta la cantina, è stato sfrattato da un ben più temibile FAMOR (Fantasma Molto Ripugnante). Riuscirà l'eterogeneo trio ad avere la meglio sul terribile spettro?

Cornelia Funke pedagoga, illustratrice e scrittrice è stata inserita nel 2005 dal Time nella classifica dei "100 artisti più influenti del mondo" e definita “la J. K. Rowling tedesca”. In effetti la sua narrazione è allegra e ironica, ricca di stratagemmi (la creazione di un glossario per acchiappafantasmi ne è un esempio) che incuriosiscono i lettori. Il testo è corredato dalle allegre illustrazioni di Frederic Bertrand che oltre alle tavole che occupano una pagina intera, accompagna la lettura con simpatici fantasmini fluorescenti che fanno capolino ai margini del testo. Primo di una serie di libri dedicata alla squadra Cacciafantasmi, il racconto è perfetto per bambini avventurosi che vogliono sapere esattamente come utilizzare profumo, specchi e terra di cimitero, nel caso in cui la villa vicino a casa appaia un po' sospetta....

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER