Un'estate tra i delfini

Un'estate tra i delfini
Quattordici anni e molta noia, bella, viziata e arrabbiata Kiki si trova proiettata per una ragazzata in un’estate che cambierà tutte le certezze avute fino a quel momento! Con il bancomat sottratto di nascosto alla madre e qualche acquisto di troppo Kiki viene scoperta e punita dai genitori, e al posto delle vacanze già programmate viene destinata a un periodo di volontariato formativo presso il Centro Oceanografico situato nel punto più sperduto dell’isola in cui vive… Totalmente fuori contesto per spirito oltre che per aspetto, Kiki è trascinata da un incontro molto speciale nel cuore di una vera e propria metamorfosi. Tuta da sub e maschera subacquea, l’insolita volontaria partecipa inaspettatamente al salvataggio di un delfino impigliato in una rete di un peschereccio. L’incontro folgorante e magico con la delfina battezzata Arabella si rivela un’esperienza magnifica e commovente, capace di riempirle il cuore e regalarle emozioni insospettate e grandi sorprese… Insieme al cucciolo che Arabella portava in grembo, la piccola delfina che decide di chiamare Notturnia, Kiki assiste anche allo sbocciare di un primo, giovane amore, e soprattutto, a una nascita decisamente più importante: quella di se stessa!

Piccola racconto di formazione per ragazzi dai dieci anni in poi scritta da Mathilde Bonetti (che con Piemme già ha pubblicato altri titoli, tra cui la serie La gatta magica), Un'estate tra i delfini è soprattutto una storia di amicizia e rigenerazione, nata in quella magica alchimia tra creature di mondi diversi, capaci di vibrare e risuonare armonicamente a dispetto di ogni distanza biologica. Nell’incontro tra una ragazzina ribelle e scontenta e un delfino libero si sprigiona tutta quella carica di potere rigeneratore di cui spesso gli adolescenti (e non solo) vanno in cerca per trovare il proprio baricentro perduto. L'autrice ci ricorda che si può comunicare un’intensità insospettata anche con linguaggi diversi, aprendo la vita a nuovi orizzonti e a prospettive spesso neanche immaginabili.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER