Uno in più

Uno in più

Quando Coniglietto un giorno vede la pancia della mamma un po’ più tonda del solito ha un’intuizione: “Mamma, credo che avrai un cucciolo!”. La sua gioia diventa subito un’esplosione incontenibile di energia e Coniglietto inizia a correre per tutto il bosco annunciando felice la notizia ai suoi amici. La sua mamma non gli ha dato però una risposta precisa su quando il fratellino nascerà, si è limitata a rispondergli “Quando non mi vedrò più i piedi”. Così Coniglietto diventa impaziente e, non perdendosi d’animo, pone la stessa domanda a Picchio, Scoiattolo, Orso e Pecora, vuole sapere insomma quando sarà il momento in cui il suo fratellino farà la propria comparsa. Ma anche da ognuno dei suoi amici riceve risposte vaghe, Orso gli risponde quando avrà finito il propio letargo, Pecora quando avrà completato i vestitini, Scoiattolo quando avrà finito i giocattoli che sta preparando e Picchio la culla che sta costruendo. Così a Coniglietto non rimane che attendere e sognare tutti i divertimenti e i giochi che a breve potrà fare assieme al suo fratellino… Ma chi lo dice che uno in più sarà sufficiente?

Ogni attesa è ricca di tante aspettative e di sogni a occhi aperti e quella sottile urgenza di conoscere ciò che sta per arrivare è l’emozione che ci accompagna un po’ in quei momenti e nella quale forse tutti ci rispecchiamo. Quando poi una “dolce attesa” è vissuta dai fratelli ancora piccolini che aspettano con eccitazione l’arrivo del futuro compagno di giochi allora a tutto si aggiunge l’impazienza che diventa trainante, il tempo non ha un peso, ogni giorno è vissuto con ansia fremente perché potrebbe essere per loro proprio quello giusto! Questo delizioso albo per i più piccoli, pubblicato dalla casa editrice spagnola Kalandraka, è stato scritto e illustrato da Olalla González e Marc Taeger, moglie e marito nella vita. Autrice dei testi che si presentano in forma minimal e semplici per arrivare ai più piccoli (è suggerita la lettura dai quattro anni, ma forse anche prima) è la González, redattrice presso Kalandraka dove è impegnata anche in attività di didattica e di promozione della lettura attraverso laboratori, mentre autore delle illustrazioni è lo svizzero Marc Taeger, artista designer attivo in Spagna per stampa e agenzie pubblicitarie, che con l'albo La vera storia del Cappuccetto Rosso ha conquistato il premio Daniel Gil di disegno editoriale 2005 per il miglior libro per bambini. Un albo spiritoso e allegro, in cui quell’agitazione felice dei piccoli fratelli che da lì a poco diventeranno fratelli maggiori è descritta con leggerezza e con sorriso, aiutando i bambini a capire che non sempre nella vita le certezze si possono avere e, anzi, spesso molte sorprese sono nascoste dietro l’angolo.



0
 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER