10a Personale di Julie Valmont

10a Personale di Julie Valmont
Autore: 
Genere: 
Articolo di: 
Julie Valmont è una famosa pittrice francese giunta ormai alla sua decima mostra personale, che avrà luogo presso la galleria d’arte Beaumont di Parigi, in occasione dell’inaugurazione di quest’ultima. Nella fase preparatoria della mostra la gallerista chiede a Julie una cosa piuttosto insolita: scrivere lei stessa un commento alle proprie opere per permettere ai visitatori di comprendere al meglio la sua arte. Non una nota prettamente storico-biografica o la semplice descrizione delle tecniche e dei materiali usati, quanto piuttosto un’insieme di riflessioni, aneddoti esperienze e sensazioni, quelle che sono alla base di ogni opera; il percorso mentale e sensoriale che ha guidato il pennello di Julie nel corso di tutta la sua carriera...
10a Personale di Julie Valmont  è un libro d’arte. E non per la professione della protagonista, non perché la struttura è quella di un vero e proprio catalogo, bensì perché è un testo dove i vocaboli sono al tempo stesso “parola”, nel senso tradizionale del termine, ma anche “immagini”, “musica”. Una simbiosi fra le diverse forme d’Arte, espressione di un linguaggio che non è solo parlato, ma anche visivo, sensoriale. I 39 quadri di Julie (che corrispondono ai 39 capitoli del libro), di cui conosciamo soltanto titolo, dimensioni e tecnica utilizzata si formano magicamente nell’immaginario del lettore nel momento in cui ricordi ed emozioni della pittrice si fondono con il vissuto, lo stato d’animo e le esperienze personali. L’appendice alla seconda edizione contiene una nota del celebre critico letterario Giorgio Luti che identifica Elena Torre come l’iniziatrice di un nuovo genere letterario e sottolinea come "la forza persuasiva di queste pagine lasci sorpresi per la carica inventiva che lega scrittura ed emozione pittorica".

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER