Acid House

Acid House
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Scozia e Gary sono molto legati. Gary è appena uscito di galera e deve cercare di rigare dritto, ma ha bisogno dell’aiuto dell’amico per recuperare i soldi che ha prestato a un tale Whitworth… Euan è andato ad Amsterdam dall’amico Rab, e vede la città olandese come un cocktail di ombre e non come la capitale dello svago europeo. Qui conoscerà Chrissie, una tipa ributtante dal punto di vista estetico ma che lo attrae, e per un tossico è tutto grasso che cola… Euan è di ritorno da Amsterdam, si fa la sua prima pera dopo settimane durante il viaggio in traghetto, poi va dritto a riattaccare i rapporti coi suoi compagni di spade di un tempo… Fiona insiste da molto tempo per invitare a cena Valerie e Crawford, per comunicare loro un’assurda novità nel suo matrimonio con Keith, che ha subito un grave incidente… John viene fuori da una relazione tormentata con Katriona, una donna ha gusto nel farsi ingravidare e lo ha mollato con la loro bamboccina per stare con Larry. Ora sembra che fra loro sia andata male e lei e di nuovo in pista per farsi farcire da un altro malcapitato… Jim Banks sta facendo un viaggio, ricordando quella volta in cui lo fece con l’amata moglie Joan, che si gettò in mare… Ian Smith è un uomo noioso e abitudinario, ossessionato dalla folle idea di vedere tutti i film indicati dalla Halliwell’s Film Guide… In un condominio un blocco del sistema di scarico fa fuoriuscire una valanga di merda dal cesso di un vecchio, e la squadra del comune deve occuparsi di pulire quel puttanaio e riparare il guasto… In un pub due Teste di Passero stanno parlando di calcio, ma il barista rifiuta di servirli… Graham Millar ha un disperato bisogno di soldi, e decide di “prendere in prestito” i risparmi di sua nonna, ma troverà ben altro… Lou Ornstein e Gus McGlone sono due filosofi stimati e che si stimano tra loro, ma si trovano sempre a litigare, perché il primo è seguace di Kuhn e il secondo di Popper… Boab Coyle gioca nel Granton Star, ma non possono più garantirgli il posto, i genitori lo vogliono fuori di casa e la fidanzata storica Evelyn lo tradisce. Un periodaccio per il giovane, che in un pub incontra un tipo strano che dice di essere Dio… Coco Bryce si sta calando un acido, ma durante il trip viene colpito da un fulmine. Nello stesso istante sta venendo alla luce un bambino, e così avviene un inspiegabile scambio dei corpi: Coco nel corpo dell’infante che comincia subito a parlare e a imprecare, mentre il bambino piange e fa i capricci in un corpo da adulto…

 

 

Irvine Welsh, dopo il successo strepitoso di Trainspotting datato 1993 ‒ ancora oggi il suo lavoro più noto e apprezzato che lo lanciò nella stratosfera della letteratura britannica (successo inaspettato se si pensa che era un’opera scritta per sé stesso e resa pubblica su invito di pochi intimi) ‒ un anno dopo tornò alla ribalta con questa folle raccolta. Si tratta di ventuno racconti in cui l’autore usa tutto il suo repertorio narrativo, dalle munizioni leggere fino all’artiglieria pesante. In Acid House si trova esattamente ciò che ci si aspetta da Welsh, e quindi ecco il consueto mix di nichilismo e umorismo cattivo – quello “humour velenoso e implacabile” di cui parla Jonathan Coe –, un linguaggio che ha di volta in volta diverse gradazioni di acidità a seconda dei personaggi che intervengono e delle vicende narrate, le tematiche che lo hanno reso celebre. Le storie sono quasi sempre afferenti alla dimensione del realismo, della periferia, della droga e dell’alcol, del sesso come bisogno naturale o come atto che spesso porta a sviluppi sporchi anche per chi ha stomaco forte (ad esempio in Eurotrash), ma il narratore aggiunge pepe alla sua opera grazie a tocchi di paranormale e fantasy specie negli ultimi racconti. Troverete l’assurda conseguenza dell’assumere droghe durante un temporale, anziane signorotte che si danno allo spaccio, un dio presunto o vero che non è affatto magnanimo ma sembra una divinità terrena e antropomorfa, che si infuria e si vendica come un qualsiasi essere umano. Provando a dare un giudizio complessivo, probabilmente Acid House è la migliore delle raccolte scritte da Welsh anche per la sua immensa varietà tematica, mentre che Ecstasy è più che altro una silloge di tre brevi romanzi sulla droga e Serpenti a sonagli è l’opera più sperimentale e meno autentica. Ci sentiamo di sconsigliare la trasposizione omonima, che narra in maniera non del tutto aderente le vicende di soli tre racconti, e che si è cercato di presentare come un sequel non ufficiale di Trainspotting di Danny Boyle anche in virtù della presenza di attori come Ewen Bremner e Kevin McKidd, mentre nulla ha a che vedere con le vicende di Renton e compagnia.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER