Altro che fanfiction

Altro che fanfiction
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Santa Clara, California. La WizCon 2017 inizia sotto i migliori auspici: tanti infortuni a causa della gente che preme per entrare equivalgono ad altrettanto successo. Ormai la gente è impaziente: ore in attesa, travestiti da personaggi storici, ad un passo dai loro beniamini. Li ha portati a radunarsi la passione per Wiz Kids, una serie televisiva che ha per protagonisti tre geni che viaggiano nel tempo. Una volta in sala, i seicento Wizzer sono costretti ad attendere ancora. Cash Carter è chiuso in bagno: dopo nove anni, non si è ancora abituato a quel bagno di folla. Unico rimedio per scaricare la tensione è buttare giù un po’ di marijuana con dell’alcool. Leggero e intontito per il mix appena ingerito, Cash non fa in tempo ad arrivare dietro le quinte che viene redarguito dalla produzione: la popolarità del programma rischia di essere compromessa dal suo comportamento autodistruttivo. Ma la discussione non può continuare: i fan attendono da troppo tempo. Sipario! E poi solo una scarica di flash e un’onda di urla. Subito dopo, una raffica di domande. Topher, Joey, Mo e Sam, quattro amici inseparabili, seguono la Convention dai loro devices. Stanno per andare a studiare in quattro università differenti. Solo guardare la loro serie preferita li terrà uniti. Decidono di fare un ultimo viaggio insieme. Pur senza convinzione, danno appuntamento al loro mito televisivo. Che inaspettatamente accetta di partire con loro…

Con uno stile diretto e secco, utilizzando un linguaggio a tratti crudo, Chris Colfer, prima attore e poi scrittore di successo, trascina il lettore nel mondo degli adolescenti di oggi. Cash, come gli altri ragazzi, ha un segreto: nessuno di loro ha, in realtà, il coraggio di essere fino in fondo se stesso, di lottare contro i pregiudizi e le ingerenze dei genitori. Fino a rinunciare ai propri sogni. Insieme vivranno un viaggio indimenticabile, divertente, pieno di sorprese e di conferme. Un viaggio interiore verso l’età adulta. Affrontare le proprie paure, imparare ad accettarsi è possibile solo quando si riesce a condividere i desideri più intimi con gli amici, con qualcuno capace di non giudicare, di non fermarsi alle apparenze. Questo è ciò che Cash (come tutti gli uomini) desidera per sé: essere amato semplicemente per ciò che è e non per ciò che rappresenta o interpreta. Buono l’approfondimento psicologico dei personaggi che sembrano prendere vita con il procedere della lettura e interessante lo stile contemporaneo e scorrevole. Altro che fanfiction affronta con leggerezza (ma non senza profondità) temi complessi come il rapporto con la propria sessualità, con i genitori, con la fede, con le droghe. Ma soprattutto la necessità di essere più che apparire. Un romanzo divertente con un retrogusto amaro. Toccante e ironico. Come la vita.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER