Breaking Bad

Breaking Bad

Basta solo pronunciare le parole “Breaking bad” e chiunque appassionato di serie tv sa subito esattamente di cosa stiamo parlando: di una delle serie più famose e ormai di culto finora mai realizzate. A tutti viene in mente – quasi fosse una icona – Mr. Walter White: da mansueto padre di famiglia e docente di un piccolo college ad Albuquerque a spietato produttore di metanfetamine blu, le migliori che si possano trovare in commercio. Diventa davvero complicato riuscire, in un volume, a tirare le somme di una storia così complicata, caleidoscopica e allo stesso tempo avvincente, come quella che Vince Gilliam – ideatore della serie – è riuscito a concepire…

Chiara Checcaglini è riuscita nell’impresa in un agile volumetto che leggerete tutto d’un fiato. Attenzione però: l’autrice analizza singolarmente molte puntate della serie, per cui lo spoiler è dietro l’angolo. O, come la sottoscritta, avete già amato profondamente Breaking bad e ne conoscete a menadito la continuità oppure probabilmente prima di immergervi nella lettura è consigliabile fare una lunghissima maratona e guardarvi l’intera serie. Cinque intensissime stagioni, sessantadue episodi, cinque anni. Vedrete come cambiano tutti i personaggi, come si trasformano, come l’asse portante – e lo scrive perfettamente Chiara Checcaglini – sia proprio Walter White che cambiando costringe chiunque gli sia attorno a modificare la propria vita e il proprio pensiero. Leggerete di quanto oggi le serie tv siano sempre più un prodotto di qualità da accostare al cinema, di quanto nulla sia lasciato al caso e tutto sia perfettamente studiato. Cosa state aspettando ancora prima di guardare Breaking bad e poi leggere questo saggio così ben costruito?



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER