The Clash

The Clash
Nel quartiere popolare della Magliana, a Roma, decine di gazzelle e blindati dei Carabinieri assediano l’ex scuola 8 Marzo. Eseguono una perquisizione nell’edificio occupato da famiglie e precari e identificano tutte le persone intervenute in difesa di quello che credono sia il terzo sgombero del settembre nero di Alemanno. Ma il mandato delle forze dell’ordine è un altro… A Genova, invece, nel 2001, i caschi blu, gli scudi e i manganelli degli “ominidi” erano migliaia. Ne sa qualcosa Luca, che da allora ha perso la sua caratteristica parlantina… Pietro ci torna, a Genova, dopo dieci anni, parte il giorno in cui ha ottenuto la firma del dirigente scolastico sulla sua richiesta di aspettativa. A scuola non ci tornerà per un anno e a piazza Alimonda ha qualcosa da portare… Dieci anni sono passati anche da quel giorno in cui Milena e Sophia si sono conosciute, dieci anni di convivenza per abituarsi alla tregua, alla vita normale, da quel processo caduto in un anniversario infelice… Sasà è a letto e sta dormendo quando suona il telefono e il suo capo gli intima di andare a lavorare: sono già le undici e mezza e la sua furia sarebbe giustificabile se questo non fosse il quarto stipendio mancato per il suo dipendente… Anche il lavoro di Malcom è sfruttato, peggio di così non può andare, ma stavolta i turni insostenibili alla fiera del libro di Torino sono l’occasione per partecipare alle contestazioni contro il G8 dell’università, è l’ultima spiaggia… Erre non se n’è mai andato dal suo quartiere e vive in una catapecchia risparmiata dalla speculazione. La realizzazione dello svincolo autostradale ha diviso in due la “zona 15” ed Erre ha deciso di farla finita con quel cavalcavia…
Il conflitto, questo il filo conduttore degli undici racconti dell’antologia The Clash, cui Valerio Evangelisti dedica un’appassionata introduzione. Undici giovani scrittori che non si rassegnano e raccontano di lotte, occupazioni e rivendicazioni, per lo più represse con la forza, diffuse in quest’Italia che i politici vorrebbero pacificata e i media dipingono a volte come remissiva, altre come reazionaria. Undici testimonianze che parlano di conflitti reali, anche quando i fatti sono romanzati o inventati. The Clash nasce dall’esperienza del bimestrale Laspro – rivista di letteratura, arti & mestieri, autodistribuito a Roma, Milano e Napoli in alcune librerie e luoghi dell’antagonismo sociale. Il direttore di Laspro, Cristian Giodice, in un’intervista spiega il valore della rivista come “strumento per dar voce a dei vissuti e delle realtà che caratterizzano il quotidiano vivere, nel quale oggigiorno un vortice di alienazione, frustrazioni, morte e assurdità sta prendendo il sopravvento. Usare la letteratura come modalità di confronto e di scontro, facendo in modo che il concetto di rabbia possa ritrovare un’accezione positiva e costruttiva, riprendendosi il diritto di essere vissuta e non frustrata e criminalizzata”. E questo, si capisce, è anche lo scopo di The Clash, libro publicato dallo stesso editore di Laspro.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER