Conclave

Conclave
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Quando il cardinale Lomeli, Decano del Collegio cardinalizio, chiamato nel cuore della notte per recarsi a Santa Marta presso l’appartamento del pontefice, vede l’ambulanza ferma con le luci spente, capisce che non è lì per un soccorso ma per portare via un cadavere. La conferma arriva quando l’arcivescovo Woźniak, prefetto della Casa Pontificia, lo accoglie con gli occhi gonfi di pianto. Il Papa è morto. Nella stanza sono già presenti il segretario di Stato Bellini, il camerlengo della Santa Sede Joseph Tremblay, il cardinale penitenziere maggiore o “primo confessore” Joshua Adeyemi oltre ai medici e al maestro delle celebrazioni liturgiche pontificie, l’arcivescovo Mandorff. Insieme al capezzale del Santo Padre recitano le preghiere fino al momento in cui il camerlengo toglie l’anello piscatorio, lo rompe e annuncia ufficialmente: “Il trono della Santa Sede è vacante”. Lomeli adesso si deve occupare della stampa: le dichiarazioni sul decesso provocheranno valanghe di domande e inchieste che anche del tutto ingiustificate, non mancheranno di porre interrogativi e dubbi. Discusse le procedure su come presentare il decesso ai media, il Decano realizza che la lotta per sedere sul soglio di Pietro è già cominciata, lì davanti ai suoi occhi si stanno già delineando le posizioni dei papabili. E sarà lui, confidando nella grazia dello Spirito Santo, che dovrà presiedere il conclave…

Non è un certamente un thriller questo, anche se i colpi di scena che tengono alta la tensione ci sono eccome. Robert Harris entra nella Cappella Sistina insieme ai cardinali e rende palpabile l’atmosfera quasi surreale che probabilmente vivono coloro che devono scegliere il Papa, consci che uno di loro lo diventerà. Il Papato: una responsabilità enorme, un “ergastolo” che solo la fede può dare la forza di sopportare, ma anche il ruolo più prestigioso del mondo, l’infallibilità stabilita per dogma, indicare la via a un numero impressionante di persone – al 2014 il numero dei cattolici nel mondo era intorno a 1.272 milioni. La Chiesa, piaccia o no, riveste un ruolo politico ed è questo uno dei temi che vengono affrontati. Le ambizioni personali devono essere vagliate dai cardinali perché la figura papale e i suoi dettami su argomenti come omosessualità aborto, riammissione ai sacramenti dei divorziati, immigrazione e quant’altro influenzeranno pesantemente gli equilibri fra Paesi con fortissime differenze culturali. Il romanzo, perché di fiction si tratta, è ricco di avvenimenti che sparigliano le carte ad ogni votazione, sono realistici gli scenari emotivi che si susseguono senza soluzione di continuità, a seguito dei fatti nuovi o antichi che anche nella blindatura del conclave, arrivano alle orecchie del Decano – in modo del tutto legittimo – e lo mettono di fronte a scelte drammatiche.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER