Dizionario della Grande Guerra

Una rilettura analitica delle vicende della Prima Guerra Mondiale e del contesto storico, letterario, politico, militare e sociale in cui si sono svolte, declinato in grandi capitoli distinti anche graficamente, vere e proprie esplorazioni verticali. Una precisa “Cronologia” con la timeline degli eventi, stringatamente descritti; “Gli Stati e le diplomazie” (una fotografia allo scoppiare del conflitto della situazione delle tante nazioni coinvolte nella Grande Guerra); “I personaggi e le persone” (brevi biografie di militari, militanti politici, governanti, diplomatici, intellettuali, artisti); “Gli eventi e le azioni” (i luoghi, gli eventi, i fenomeni); “Gli eserciti e le armi” (l’analisi più strettamente militare); “I simboli e le culture” (i lemmi che descrivono il contesto sociale e culturale del periodo); “Le eredità” (le idee e i miti che durante e dopo il conflitto si sono sedimentati nell’immaginario collettivo); “Gli strumenti” (bibliografia, filmografia, sitografia e percorso tra i musei specializzati) e infine i “Documenti” (una selezione degli articoli di legge più significativi dei cinque trattati di pace siglati tra 1919 e 1920 – Versailles, Saint Germain en Laye, Neuilly sur Seine, Trianon, Sèvres)…
Gustavo Corni, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Trento ed Enzo Fimiani, direttore della Biblioteca Provinciale di Pescara ed ex docente di Storia contemporanea all’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara curano - assieme ad un affiatato staff di collaboratori - il secondo dei grandi dizionari storici sfornati dalla Textus de L’Aquila dopo quello dedicato al Risorgimento. Si tratta davvero di un’opera magnifica, preziosa da numerosi punti di vista: stile che riesce a coniugare mirabilmente approfondimento e sintesi (e non è affatto sfida facile, sebbene necessaria da vincere per un’opera simile nell’era di Wikipedia), veste grafica raffinata ma tutt’altro che scostante, ricca iconografia a colori, “navigazione” facile tra le diverse sezioni tematiche. Un gioiello editoriale.

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER