E la felicità, prof?

E la felicità, prof?
Bari. Primo quadrimestre in una classe di 29 ragazzi e ragazze prossimi alla Maturità. Tutti con la stessa esigenza: essere lasciati in pace. E allora giù di iPod e cuffiette. Tutti con la stessa paura: lasciare i compagni di classe. E poi i libri che “per colpa di tutte quelle pagine inutili” costano troppo. Fare lezione in classe con i quotidiani (come già fece Pino Puglisi) e scoprire che i ragazzi hanno una testa. Che pensa. Allora i programmi ministeriali sembrano andare sullo sfondo ed emerge il ricordo del primo giorno di scuola. Il primo da insegnante. Fino a che arriva la consapevolezza che ad insegnare, in tutti questi anni, sono stati loro. I suoi alunni. Alunni che amano, che arrivano da luoghi lontani, che imparano a vivere la loro affettività e sessualità, che guardano con intensità il mondo e gli adulti ai quali chiedono semplicemente di insegnare “a non rinunciare alla felicità”…
Camminando sui passi di don Milani, attraversando gli scritti di Dante, tra riflessioni personali e aneddoti di vita scolastica quotidiana, tra gli scritti degli alunni e le gite fuori porta, dentro la crisi e le questioni politiche, passando per il cinema e la storia contemporanea, scorre il viaggio nella scuola e stimola riflessioni profonde, domande di senso che non possono lasciare indifferenti. E salta fuori che la scuola (che va salvata dalla retorica per ritrovare la sua identità) resta l’ultimo baluardo di legalità e relazione, unico luogo di aggregazione e palestra di cittadinanza e riflessione. Il mondo adulto, però, pare non voler (o non saper) comunicare. I genitori non sanno (o non vogliono) essere educatori. E i ragazzi sono sempre più soli in questo viaggio. Commovente ed intenso, leggero come un soffio ma robusto come le radici culturali su cui si poggia, è un romanzo da leggere in un fiato, da rileggere e da leggere ancora. Per non perderne davvero nulla.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER