Ecocidio

Ecocidio
L’essere al vertice della catena alimentare raramente ci fa pensare all’importanza che un atto apparentemente innocuo come il nutrirsi implica. Al di là delle considerazioni prevalentemente medico-salutistiche su di una dieta eccessivamente basata sul consumo di proteine di origine animale, negandoci riflessioni utopistico-umanistiche sulla parità di accesso all’alimentazione e glissando sul paradosso di una società sviluppata sempre più vicina all’obesità mentre il Terzo mondo a stento raggiunge una dieta vicina alle mille calorie quotidiane, forse è il caso che i più 'economisti' tra noi inizino a farsi due calcoli. Se un bovino dispone di un’efficienza per la conversione delle proteine intorno al 6%, per cui 50 chilogrammi di carne si ottengono da 790 chilogrammi di mangime di origine vegetale, conviene rivedere piuttosto in fretta la nostra appetenza al manzo ed annessi, oppure augurarci che presto navicelle spaziali conquistino remote galassie in cui coltiveremo fantastilioni di ettari di mais e realizzeremo stalle talmente grandi che la muraglia cinese al confronto è un giochino coi Lego…
Battute a parte, l’opera di Jeremy Rifkin - presidente della Foundation on Economic Trends di Washington - non si riduce ad una spolverata di scienza e luoghi comuni che da qualche anno a questa parte sentiamo ripeterci, bensì indaga in modo profondo e dettagliato la storia dell’uomo in rapporto con la sua alimentazione, aprendosi inoltre a riflessioni culturali e antropologiche. Come dal culto della vacca e del toro, gli stessi sono divenuti semplice mezzo della nostra alimentazione? Dove e quando nasce l’impero della carne e quale giro di capitale sottende? Quali sono le condizioni igienico - sanitarie dei più grandi macelli mondiali e dei suoi lavoratori? Cosa effettivamente troviamo nei nostri piatti e quanto possiamo fidarci? Ma, ed è forse l’interrogativo più importante, come l’impellente crescita demografica mondiale può convivere con una dieta che, al di là dell’inutile sperpero di risorse, ha davvero un impatto rilevante sulla Terra ed i suoi abitanti?

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER