Elisabetta e il conte di Essex

Elisabetta e il conte di Essex
Robert Devereux, conte di Essex, è un giovane spavaldo, ha splendide mani curate e capelli castani dalle sfumature ramate. Ha molti talenti: è abile nella caccia al cervo, al tasso, al daino e al cinghiale ed eccelle in tutte le attività virili, ma ama anche la cultura, legge molto e conosce il latino. Quando viene introdotto a corte, poco più che ventenne, Elisabetta I, regina d’Inghilterra, ha cinquantatré anni. Nel maggio del 1587 inizia la loro tormentata relazione: lunghe passeggiate a cavallo nei parchi e nei boschi attorno a Londra, appassionate conversazioni, risate e musica non lasciano dubbi. Il giovane Robert è ambizioso, e consapevole di essere il favorito di Sua Maestà, ma non ha fatto i conti con il temperamento di una sovrana “gelosa del proprio potere, che anteponeva la ragione di Stato a tutto, anche all’amore”…
Splendido e appassionato ritratto dell’Inghilterra del sedicesimo secolo, scritto con la passione e la padronanza di un tempo barocco e crudele. I protagonisti vengono dipinti con ironia e colti in ogni loro aspetto psicologico. Una preziosa testimonianza sulla corte elisabettiana dalle atmosfere shakespeariane, evocate dall’autore con esatta perfezione. Un romanzo datato 1928 che ci rivela luci e ombre, amori, paure ed ipocrisie di una donna che per lunghi anni ha fatto il bello e il cattivo tempo in una Europa in trasformazione. A Lytton Strachey - scrittore, saggista, critico letterario - si deve la nascita di un nuovo modo di intendere la biografia, che non deve limitarsi ad una mera narrazione dei fatti storici e degli accadimenti biografici, ma  regalare anche approfondimento psicologico e suscitare nel lettore una forma di profonda empatia. Lo scrittore britannico è tra gli appartenenti al celebre circolo di Bloomsbury, fucina di idee che seppe influenzare tutta la cultura dei decenni successivi. Lo stesso circolo di cui facevano parte Virginia e Leonard Woolf, Vanessa e Clive Bell, Duncan Grent e molti altri.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER