Epidemia zombie – Sopravvissuti

Epidemia zombie – Sopravvissuti
Il mondo non è più lo stesso da quando è stato infettato dal virus Morningstar, e gli uomini si dividono ormai  in “furiosi” e “barcollanti”. Sono pochissimi i sopravvissuti. Vi sono gli abitanti di un piccolo paese del Kansas, Abraham, guidati dallo sceriffo Keaton; ci sono i superstiti della nave da guerra “Ramage”, i quali si stanno dirigendo ad est degli Stati Uniti, in direzione di Omaha, dove c’è un altro gruppo di sopravvissuti: l’ex generale Frank Sherman e i suoi compagni, tra cui Anna Demilio, una virologa che sta cercando una cura al letale virus. Sta a loro, barricati all’interno di un centro di ricerca, cercare di salvare quel poco che resta dell’umanità. Ma devono stare attenti, perché il pericolo è sempre dietro l’angolo e sopravvivere è sempre più difficile…
Con Sopravvissuti si chiude la trilogia outbreak di Epidemia zombie, nata dalla penna dello scrittore statunitense Zachary Allan Recht. Siamo alla resa dei conti; alla fine di un viaggio iniziato nel canale di Suez e continuato lungo tutti gli Stati Uniti tra pericoli, fughe, sacrifici e sangue; allo scioglimento di un’apocalisse in cui il genere umano rischia l’estinzione. Toccherà ad un manipolo di uomini, tra mille difficoltà, l’arduo compito di sopravvivere in una Terra che si è trasformata in una landa oscura e sanguinosa, in cui il valore della vita ha cambiato il suo peso specifico. Quello di Recht è un romanzo corale in cui ognuno si aggrappa alla propria esistenza cercando di salvarne altre, in una pagina che non concede mai tregua e si compone di azione e puro terrore. Fino ad un finale, scritto da Thom Brannan, che lascia l’amaro in bocca e una dolorosa consapevolezza: non potremo più leggere romanzi come questo perché Zachary Allan Recht ha perso la vita in un incidente stradale nel 2009. Non resta, quindi, che immergersi totalmente nella trilogia di Epidemia Zombie. Sarà difficile uscirne indenni.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER