Film parlato

Film parlato
Una prostituta, Eliane, rigira tra le dita un filo di perle in un bar malfrequentato: è la sua fortuna, il suo passepartout per un futuro radioso con sua figlia Anne, affidata a una parente in provincia, lontano dallo squallore parigino, lontana dalla “vita”. Quando la ragazza si materializzerà nel suo presente, facendo scelte moralmente corrette ma ugualmente sbagliate e diventeranno il simbolo di catarsi per l'una e di rovina per l'altra… Un gruppo di giovani russi, nelle gelide serate finlandesi della rivoluzione del 1918, inganna il tempo facendo sedute spiritiche: a uno di loro viene indicato il nome della donna della sua vita ma il destino decide di palesarsi solo una volta che il corso degli eventi ha preso un'altra direzione, dopo averlo rincorso e beffato a lungo… Una donna teme per il futuro della figlia, neosposa di un uomo appena conosciuto: esprime le perplessità al marito con cui vive una felice e tranquilla vita coniugale ma si lascia trasportare dai ricordi intensi del suo primo marito, che pensava l'avesse solo resa infelice… Una ballerina superstiziosa, leggendo le carte, pensa di essere ostacolata nel raggiungimento della sua felicità da una cameriera; dopo averla licenziata pagherà il suo conto al destino…
Questi sono solo alcuni dei racconti presenti in Film parlato e presentati non a caso sotto forma di brevissimi plot: il mezzo cinematografico ha sempre affascinato profondamente l'autrice, tanto che proprio da un romanzo della Némirovsky, David Golder, la cui struttura sembrava già in partenza una perfetta sceneggiatura, è stato tratto il primo film sonoro (“parlato”, appunto) francese. In questa serie di racconti ogni personaggio, ogni cambio di scena, ogni dialogo, ogni sfumatura d'emozione sembrano diretti dall'abile mano di un regista che giocando con luci e ombre, sottolineando i dettagli, introducendosi negli ambienti come se fosse dotato di un malizioso e invadente dolly delinea storie portando per mano il lettore su un vero e proprio set, lasciandogli guardare, esplorare, vivere ogni attimo come se fosse davvero seduto davanti a un grande schermo.Una perfetta simbiosi tra letteratura e settima arte, uno spettacolo da non perdere assolutamente.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER