Guerra sui mari

Guerra sui mari
Una nuova era si sta prefigurando all'orizzonte di Roma. Dopo un breve periodo di tregua dovuto al successo di Ottaviano Augusto sui due responsabili della morte di Giulio Cesare, ovvero Bruto e Cassio, il cursus honorum del futuro imperatore appare  ancora piuttosto incerto e irto di difficoltà. Nuovi nemici si frappongono sul suo percorso, uno su tutti Sesto Pompeo che con la sua flotta di pirati attacca di continuo le coste d'Italia riuscendo quindi nel duplice scopo di bloccare gli approvvigionamenti a Roma e di spaventare a morte i cittadini, facendoli dubitare della forza dell'Urbe. Le insidie però non pervengono solo dall'esterno, ma anche all'interno tramite il fantasma ingombrante di Marco Antonio che da Oriente, assieme a Cleopatra, continua rappresentare un pericolo per la pace dell'impero. A Perugia si compie l'ultimo atto di questa sanguinosa guerra civile contro le truppe allineate sotto il comando del fratello di Marco Antonio, Lucio, sul quale Ottaviano ha la meglio. Non c'è tempo per festeggiare dato che sull'altro fronte la campagna contro i pirati di Sesto Pompeo si sta intensificando sempre di più e gli alleati più fidati di Augusto Agrippa e Mecenate si trovano in grossa difficoltà. La campagna si è rivelata infatti più complicata del previsto, la sconfitta è realmente dietro l'angolo e il trono dei Cesari potrebbe cadere nelle mani sbagliate...
Guerra sui mari - Il dominio su Roma è l'ultimo capitolo della saga degli Invincibili, il ciclo dello scrittore italiano Andrea Frediani che ha come setting il tramonto della Repubblica. I personaggi storici presenti nella vicenda sono tratteggiati in maniera magistrale: il protagonista Ottaviano Augusto in primo luogo naturalmente, ma anche i vari avversari come ad esempio la perfida cognata di Marco Antonio, Fulvia. Altro fiore all'occhiello del romanzo sono i dialoghi vivaci ma allo stesso tempo mai sopra le righe che permettono al lettore di immergersi completamente nella vita dell'Urbe dell’epoca e nella psicologia del futuro primo imperatore di Roma. Storia e fiction si mescolano alla perfezione in un turbino di trame politiche, scalate militari, rivendicazioni popolari e amori segreti. Grande attenzione viene data anche agli elementi di contorno della storia romana che danno grande profondità e rotondità alla trama, come ad esempio la descrizione delle pratiche della setta di Marte Ultore o i problemi mentali di Ottavia. 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER