Home

In una grande casa su una collina costruita secondo un progetto semplicissimo ed innovativo, vivono Giovanni, che di mestiere disegna modelli di scarpe, e Serena, che di mestiere fa la traduttrice. La casa è bella, stilizzata, vuota. Manca il rumore di un bambino, perché Giovanni e Serena non riescono ad avere figli, malgrado lei si rechi periodicamente in clinica - rigorosamente da sola - a seguire una terapia ormonale. Anche il loro amore è bello, stilizzato, vuoto. Con gli anni un sottile gelo si sta insinuando tra loro due, un qualcosa che assomiglia pericolosamente all'infelicità. Giovanni e Serena non lo sanno, ma c'è chi li osserva dal di fuori: Stefano, un giovane operaio che ha lavorato al cantiere di quella casa così originale e non ha dimenticato né il progetto dell'architetto né Serena...

Ovvero, come scrivere uno dei romanzi più belli dell'anno. Senza istrionismi, apparentemente immuni dall'ipertrofia tipica degli autori italiani, lavorando per sottrazione e seguendo la stella polare della poesia mentre si naviga nel mare della prosa. "L’idea iniziale – direi il “progetto” che, puntualmente, è stato tradito in corso d’opera – era quello di scrivere i capitoli del romanzo tutti della stessa lunghezza come se fossero delle schermate Internet (addirittura avevo pensato a una specie di pubblicità che scorresse sotto)", ha rivelato Garbuglia in una recente intervista. "Poi questo schematismo rigido è scomparso ma è rimasta l’idea delle grandi vetrate della casa come schermi tra l’esterno e l’interno dove, in modo surreale, scorrono immagini di elefanti immersi nell’acqua o dove rimangono impresse le impronte dei loro corpi". Brevi scene descritte con semplicità, quasi di fretta. Haiku visivi perlopiù immersi nel silenzio, una modica quantità di parole ad alta densità emozionale: ecco l'apologo sull'incomunicabilità e sull'amore che Daniele Garbuglia, giovane autore di libri per bambini, ci racconta in un videoclip molto minimalista e molto, molto chic.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER