I fuochi del nord

I fuochi del nord
Lucia Moberg, detta Luc, ha quindici anni ed è un vero peperino, aggressiva soprattutto nei confronti della madre. Per fare un regalo di compleanno alle sue due migliori amiche Gina e Kit, decide di rubare dei dischi in un centro commerciale. Visto che la madre non ha tempo e voglia di accompagnarla, si fa portare dal padre Oscar, professore universitario di letteratura e mitologia scandinava. Il colpo va a segno per un pelo, ma proprio quando sta per tornare a casa, uno sconosciuto spara al padre nel parcheggio del centro commerciale. L’uomo muore quasi sul colpo e la ragazza si salva. L’indagine viene assegnata alla poliziotta Greta Hurd, che non crede nell’ipotesi della rapina e inizia a scavare nella vita della famiglia del prof. Moberg. Le connessioni la portano a sospettare di una fantomatica banda di delinquenti composta da Tanya, una ragazza sbandata in procinto di partorire, e dal compagno Mason, che condivide con la giovane una roulotte in condizioni di semi-povertà e degrado sociale. Le supposizioni sembrano far quadrare il cerchio, ma un colpo di scena farà cambiare idea alla squadra investigativa...
L’esordio narrativo del giovane scrittore americano, datato 2007, è un buon thriller che rispetta i canoni del genere, tratteggiando personaggi principali e non protagonisti in modo netto, senza troppo indugiare in complicazioni o arabeschi psicologici inutili. La trama scorre via veloce, non ci sono tempi morti e le idee dei maestri (uno su tutti rimane il King degli esordi) vengono sfruttate con efficacia e misura, soprattutto per la calibratura dei tempi tra un colpo di scena e l’altro. Il libro piace anche per la bella descrizione della desolazione della provincia americana, spaccata tra alta borghesia e proletariato urbano. Insomma, un ottimo esordio da bruciare tutto d’un fiato, che peraltro è stato apprezzato anche a livello internazionale, date le nomination sia all’Edgar Award che al Gran Prix de Littérature Policière. 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER