I misteri di Pittsburgh

I misteri di Pittsburgh
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Un luminoso, tiepido giugno dei primi anni ’80. Arthur - ma tutti lo chiamano Art - Bechstein si è appena laureato all’University of Pittsburgh e si appresta a passare una estate diversa dalle solite. Si è per fortuna chiuso un periodo di freddezza con suo padre (Art è orfano di madre), che non sopportava la strana e fragile ragazza con cui Art ha convissuto per circa un anno e l’uomo, che vive e lavora a Washington (come gangster e faccendiere, malgrado sostenga di essere un giocatore di golf professionista e un pittore dilettante) è venuto a trovare quel figlio così diverso da lui, che giudica “un narcisista inguaribile” e che crede destinato “ad un’adolescenza perenne”. L’incontro come sempre si svolge in un atmosfera di surreale imbarazzo, ma forse ancora più surreali sono le circostanze in cui Art incontra, pochi giorni dopo, Arthur Lecomte: i ragazzi sono entrambi testimoni divertiti di una rissa fuori della biblioteca dell’università tra due tipi che si contendono a pugni il cuore di una ragazza. Sin da subito Art non ha dubbi che Arthur sia gay e che forse è interessato a lui. Nonostante qualche dubbio sulla propria eterosessualità invece lui ancora ce l’abbia, si inventa un appuntamento con una ex per bloccare le avance di Arthur, temendo al tempo stesso di sembrare impacciato e stupido…

Il romanzo d’esordio di Michael Chabon, datato 1988, ha avuto una gestazione di circa tre anni ed è stato scritto, come ha raccontato lo stesso Chabon in seguito, in una stanzetta-sgabuzzino lunga e stretta che puzzava di polvere e grasso di bicicletta, a Oakland. Mentre frequentava il Creative Writing Program dell’University of California di Irvine, Chabon lavorava come assistente del patrigno, ottico. Era depresso, si sentiva solo e sfigato con le donne, gli mancava da morire la natia Pittsburgh. Che quindi attraverso la sua scrittura giovane e talentuosa pare un luogo magico, luminoso, baciato dagli dei. Il libro è un elegante romanzo di formazione, formazione sostanzialmente di una identità sessuale. La levità con cui si parla di omosessualità ha fatto finire I misteri di Pittsburgh nella casella “Letteratura gay”, soprattutto prima che Chabon - che a quanto si sa, è blandamente bisessuale ed è sposato con una donna, per quello che conta questa informazione - si costruisse un profilo artistico ben definito e la meritata fama di grande scrittore. Nel 2009 Rawson Marshall Thurber ha tratto da questo fresco, scintillante romanzo un film che si è segnalato solo per la presenza di una radiosa, supersexy Sienna Miller.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER