Il bosco interiore

Il bosco interiore

Leonardo ha quindici anni e sta tornando a casa con il suo motorino attraversando le strade della sua Catania. Quindici anni e tutto il futuro davanti, con le speranze e i sogni di un adolescente. Undici anni dopo, Leonardo è un filosofo affermato e vive la sua contemporaneità in questo periodo storico che tutti continuano a definire “di crisi”. Una crisi che ci fa sentire sempre più soli e impotenti. Il suo lavoro su Henry D. Thoreau va avanti da molti anni: lo scrittore americano è stato prima la sua passione da adolescente e oggi è un punto di riferimento del suo pensiero filosofico. In questo saggio – che si divide in sette percorsi e schematicamente in sette capitoli – il pensiero di Thoreau viene sviscerato e contestualizzato nell’oggi restando sempre attuale, una stella polare a cui tornare quando tutto sembra essere smarrito…

Leonardo Caffo, definito “il più promettente, versatile e originale tra i giovani filosofi italiani”, ci regala un saggio breve e intenso, denso, tra le cui pagine il lettore troverà molte domande e altrettante proposte per vivere la propria vita in modo diverso da quello fatto fino ad oggi. Partendo dal concetto di azione, cosa può fare da solo un uomo, come può cambiare la sua vita e, di conseguenza, essere assieme ad azioni collettive protagonista del cambiamento più generale della società in cui vive. Cambiare, vivere nella bellezza, essere attenti alla cura del mondo che ci circonda, ritrovare il nostro istinto “animale”, ritrovare il nostro essere più immediato. E le parole di Thoreau a fare da cornice ad una riflessione profonda e totale sul nostro tempo devastato. Leonardo Caffo è un filosofo il cui pensiero tutti dovremmo conoscere: fosse solo per farci venire la voglia di cambiare la nostra prospettiva da cui guardare il mondo.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER