Il castello dell’arsenico e altri racconti

Il castello dell’arsenico e altri racconti
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Il dottor Jean Dollent è impegnato nel consueto giro di visite quando riceve una telefonata da Anna, la sua assistente. Il tono della donna è preoccupato, si è presentato allo studio medico un giovane in chiaro stato di agitazione e pretende l’attenzione del medico. Terminato il lavoro il dottore raggiunge il misterioso uomo che dice di chiamarsi Georges Motte, di giungere a Marsilly da Parigi e di avere intrapreso il viaggio perché ha bisogno dell’abilità di Dollent. Non quella medica, bensì quella investigativa, per cui è famoso. Il signor Motte inizia il suo incredibile racconto, a cominciare da come sedotto da una splendida donna, una vera “vamp”, si sia trovato in rue Bergère nell’abitazione del vecchio Lavisse e… Il signor Marius Fignol, ex capo cuoco, è conosciuto in paese come l’Ammiraglio, ha sessantotto anni, una pancia prominente e il vizietto di sottrarre denaro dalla cassa del ristorante da lui costruito e poi lasciato alla gestione della nipote Angèle e del marito Jean. Una mattina come tante, dopo aver fatto colazione, esce dal locale, si reca lungo rue Jules-Ferry per il solito giretto di faccenduole che lo impegnano e in un baleno scompare senza lasciare traccia… Il corpulento fabbricante di ceri Étienne Chaput è disperato. Mentre viaggiava in treno una donna si è infilata nella sua cabina e durante la notte lo ha accusato di molestie. La donna, Marthe Donville, ha firmato la denuncia e ora è scomparsa nel nulla, l’indirizzo fornito alla polizia è falso, ma la reputazione dell’uomo è in pericolo. Potrà il dottor Dollent chiarire la situazione e mettere in luce la verità?... Nel tetro castello del signor Mordaut gli avvelenamenti da arsenico si susseguono e pare che sia proprio lui il più sospettato grazie al fatto che risulta essere beneficiario delle polizze sulla vita delle tre donne uccise. Jean Dollent però è di altro parere dopo avere interrogato le domestiche Ernestine e Rose… Come al solito il placido signore siede di fronte alla commessa del reparto pantofole e come al solito chiede di misurarne qualche paio a ridosso dell’orario di chiusura. Che il suo interesse sia per la bella Gaby, la commessa? O sono ben altri i suoi fini?...

“I fatti sono fatti e nessun ragionamento al mondo potrà mai confutarli”. Sono cinque i racconti ricchi di umorismo e intrighi che vedono “il dottorino” alle prese con i suoi amati misteri. A bordo della sgangherata Ferblantine, la rumorosa vettura 5CV, percorre la campagna attorno a Parigi negli anni ’40 per scovare assassini, imbroglioni e loschi personaggi di solito supportati da qualche donna affascinante, impegnata a raggirare l’allocco di turno. Il dottor Jean Dollent è un medico condotto di Marsilly nella provincia di La Rochelle, a Charente-Maritime. Tra un pranzetto e una bevuta, trova sempre la soluzione agli enigmi che stuzzicano il suo interesse, a volte anche a rischio della vita. Il dottorino è sciatto, anonimo, bassottino, amante degli aperitivi e alla costante ricerca di “basi solide” per argomentare le sue indagini e persuadere la polizia a dargli credito, non è certo famoso come il più amato commissario Maigret, ma i suoi modi impacciati e i guai in cui si caccia lo rendono simpatico e sdrammatizzano le atmosfere losche della narrazione. A lui Simenon ha dedicato tredici racconti polizieschi, forse ispirato proprio dai luoghi in cui si trovava per seguire i lavori di ammodernamento della sua casa in Charente-Maritime. Le raccolte dedicate a Dollent sono Il fiuto del dottor Jean e altri racconti, Il morto piovuto dal cielo e altri racconti e appunto Il castello dell’arsenico e altri racconti. Nel 1967 il popolare attore tedesco Heinz Rühmann, durante un viaggio in Francia, ebbe l’ispirazione per adattare i racconti con protagonista il dottore detective e dare vita a un serial televisivo. Le riprese avvennero presso La Rochelle e la serie debuttò nel 1974. Purtroppo Der kleine Doktor non è mai stata tradotta per il pubblico italiano.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER