Il centro delle cose

Il centro delle cose
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 
"Per quanto la riguardava, la parola più sexy della lingua inglese era destino". Marie lavora (suo malgrado) nella redazione di un giornale scandalistico, anche se la sua grande passione è la fisica teorica. Ha ormai 39 anni e ancora non ha una relazione sentimentale soddisfacente, è segretamente sorda da un orecchio e non parla da molti anni col suo adorato fratello. Sin da piccola nutre un'ammirazione smodata per la diva del cinema Nora Mars, e quando quest'ultima entra in coma e a lei viene assegnato il compito di redigerne il "coccodrillo", inizia una indagine emozionante sul passato e sui segreti dell'attrice che la costringerà anche a guardare dentro se stessa...
"Date ad una scimmia un cervello, e crederà subito di essere il centro dell'Universo", ha scritto qualcuno tanto tempo fa. La fisica e la biologia hanno passato tutto il XX secolo a demolire questa antica presunzione a colpi di teoria del caos, di evoluzionismo, di relatività e di termodinamica, e a partire dalla formulazione del principio di Indeterminazione di Heisenberg e della teoria della meccanica quantistica di Planck siamo arrivati a mettere seriamente in dubbio le basi stesse della percezione della realtà. Se non è più possibile stabilire con precisione dove esattamente è una data particella, ma soltanto definire una nuvola di probabilità all'interno della quale si può trovare attimo per attimo, le conseguenze culturali e filosofiche sono facilmente intuibili. E anche quelle personali sui "malcapitati" esseri umani che vivono con questa pesante consapevolezza. Aggiungete un orecchio malfunzionante, il complesso dell'eccessiva altezza, una netta insoddisfazione professionale e una triste singletudine, ed otterrete la dolce Marie, protagonista del folgorante romanzo d'esordio di Jenny McPhee. Deliziandoci con una raffica infinita di citazioni (scientifiche e cinematografiche) sempre azzeccate, l'autrice ci prende per mano e ci guida in questa bizzarra ricerca della verità nascosta, del segreto della vita della diva Nora Mars, in fin di vita in un letto d'ospedale. Metà Graal metà Rosabella, ciò che Marie cercherà ed in parte troverà, le permetterà di scavare dentro se stessa e trovare una nicchia ecologica tutta per lei. Commedia sofisticata, soap opera, saggistica scientifica, filosofia, un pizzico di giallo: la grande bravura di Jenny McPhee sta nel gettarsi a capofitto in una vertigine di temi e di sapori senza mai perdere la rotta: la sua bussola è uno straordinario senso dell'umorismo, che rende la lettura de Il centro delle cose prima di tutto una esperienza sommamente piacevole.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER