Il dio del fiume

Il dio del fiume
Il Nilo scorre lento, placido, nel deserto. La barca l’attraversa velocemente accanto ai papiri che costeggiano l’argine del fiume. Lostris, figlia di uno degli uomini più importanti di tutto l’Egitto, ha solo quattordici anni ed è una delle donne più belle di tutto il paese. Suo fedele accompagnatore e schiavo è Taita, eununco, scriba, uomo pragmatico e saggio, pronto a fare tutto per proteggere lei e l’uomo che la sua signora ama: Tanus. Figlio di un nobile ucciso dal padre di Lostris per poterne prendere il posto, il giovane si distingue per il suo coraggio, per la sua nobilità d’animo, per la sua generosità e lealtà nei confronti del Faraone. L’amore tra Lostris e Tanus è ostacolato con ogni mezzo dal padre di lei che la promette in sposa al Faraone Mamose. Sarà Taita a far sì che i due giovani non smettano mai di amarsi, a proteggere i loro incontri segreti, a far sì che il figlio di Tanus sia accettato dal Faraone come suo figlio e principe ereditario del Grande Egitto…
Il dio del fiume è il primo dei quattro “romanzi egiziani” di Wilbur Smith. La saga comincia con questa narrazione avvincente, che incalza il lettore non concedendo tregue. Smith è un vero maestro nella scrittura: le descrizioni della civiltà egiziana riportano il lettore ad un periodo di massimo fulgore della storia mondiale, il plot è sempre serrato e non vi sono mai passaggi a vuoto. È un romanzo epico, se vogliamo, di “cappa e spada”, di amori tormentati, di intrighi di corte, di un passato che è sempre vivo e presente: è un romanzo classico in cui, per fortuna, non vi sono cliché. Non ci sono solo i “buoni” contro i “cattivi”: ci sono uomini e donne, forti e fragili allo stesso tempo, pronti a cadere e a rialzarsi, a combattere per quello in cui credono. C’è la vita che continua anche se c’è qualcuno che esce di scena. Ed un po’ ti dispiace che manchi l’happy ending. Eppure: ci sono altri tre romanzi da cominciare perché la storia abbia davvero fine.

Leggi l'intervista a Wilbur Smith

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER