Il libro del fiume e delle stelle

Il libro del fiume e delle stelle
Traduzione di: 
Editore: 
Articolo di: 
Il fiume rappresenta la continuità della nostra società: è così da quando la mia razza ha colonizzato questo pianeta. Da sempre le donne navigano il fiume per andarsi a cercare marito presso le altre città, lungo la riva e fino alla foce. Da altrettanto tempo conviviamo con la Corrente Nera. Essa è viva, governa il fiume e tutte le cose viventi. Soprattutto impedisce a tutti, uomini e donne, di attraversare il fiume. La riva occidentale è proibita, solo chi desidera la pazzia oserà esplorarla poiché chiunque attraversa la corrente viene inghiottito e consumato da essa... Un uomo è destinato a navigare una ed una sola volta in tutta la sua vita, cosí è scritto nel libro. Gli è concesso navigare solo per seguire la sua futura moglie nella città in cui è nata e dove si unirà a lei. Per questo ho dovuto costringere molti giovani soldati a lunghissime marce per raggiungere l'obiettivo. Chiunque di loro fosse salito sulla mia nave sarebbe impazzito prima, inghiottito dalla corrente poi. Cosí, per colpa mia, le sorti della guerra si sono complicate...
Pubblicati nello stesso anno, il 1984, questi due romanzi sono i primi episodi di un ciclo che al momento consta di ben quattro capitoli (l'ultimo, Yaleen, è apparso nel 2004 ed è ancora inedito in Italia). Si tratta di Space opera di grande respiro che, prendendo le mosse da un pianetino sperduto, si dipana per la galassia allargando sempre più il raggio d'azione. Lo stile, tuttavia, sembra concepito più che altro per un target di adolescenti. Lo si nota dal protagonista, una giovane donna, e dall'ambientazione quasi fantasy. In effetti, tolto lo scenario galattico, gli elementi fantascientifici sono molto ridotti. L'autore preferisce concentrarsi sulle dinamiche sociali ingenerate dall'adattamento dei coloni umani al pianeta e agli strani fenomeni naturali che vi si verificano. Anche in queste due opere affiora quella che forse rappresenta una caratteristica di questo autore britannico: la natura è viva. L'intero ciclo, anzi, è basato sulla corrente nera, un fenomeno innescato da un'intelligenza aliena.

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER