Il libro vuoto

Il libro vuoto
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 
Due quaderni. Uno zeppo di pensieri annotati a ruota libera. L’altro, dove dovrebbe venir trascritto soltanto ciò che può dare spunto a un romanzo, inesorabilmente vuoto. La sera José García si rinchiude nella sua stanza in cerca di un’idea, di un’illuminazione, dividendosi fra i due taccuini. Sa che, se un libro non ha in sé qualcosa di speciale e ineffabile, non ha ragione di essere. E che, se mai lo scriverà, il suo sarà uno dei milioni di libri che nessuno commenta o ricorda. Lui è un uomo qualunque, con un talento limitato. Un cinquantaseienne che già si sente prossimo al capolinea, al quale la routine e i problemi economici e familiari hanno tarpato le ali. Ammesso che abbia mai avuto ali per sollevarsi al di sopra del suo grigiore. Si è concesso un’unica trasgressione e ancora vibra di rimpianto per quella vita sotterranea e sordida che per un poco è stata la sua. Ora a scandire i suoi giorni è rimasto solo il bisogno tormentato di scrivere, che cosa non lo sa...
Sconosciuta ai più, Josefina Vicens è stata una delle principali esponenti della letteratura messicana del Novecento. Lo è diventata dando alle stampe due titoli in ventiquattro anni, Il libro vuoto del 1958, pubblicato in Italia nel 2014 da Editori Internazionali Riuniti, e Gli anni falsi, del 1982. Anche lei, come il suo José García, ha trascorso un’esistenza anonima e schiva, nell’ombra e senza far rumore. E, come il suo personaggio, è stata la più severa critica di se stessa. In questa sua memorabile opera prima il tema dell’urgenza di scrivere innesca riflessioni più intime sul senso della nascita e della morte che avanza, sulla prepotenza del desiderio clandestino e la rassicurante certezza dell’amore coniugale.  Pagine lucide e spietate, che immergono nelle pieghe segrete di un patetico Travet consapevole di non essere all’altezza della sua massima ambizione. Dedicate, come recita l’epigrafe, silenziosamente a chi vive in silenzio, con l’umiltà degli autentici grandi.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER