Il mago

Il mago
Arthur Burdon ha la struttura solida di un uomo dello Yorkshire, una capacità di sopportazione fuori dal comune e un pragmatismo derivatogli dagli studi di Medicina. Ma il suo bene più prezioso è la fidanzata Margaret Dauncey, verso la quale prova un amore senza riserve e una devozione ammirevole. La bellissima fanciulla che sta per sposare lo renderà felice? Susie Boyd, amica della coppia di fidanzati, ne dubita, e non perché non apprezzi le qualità di Margaret, ma per l’inquietnate vicenda che ha da poco coinvolto il giovane chirurgo e la sua amata pittrice. Tutto sembrava andare bene per Arthur: la carriera, l’amore, i progetti per il futuro, finché sulla sua strada ha incontrato il corpulento ed enigmatico Oliver Haddo e la sua viscerale passione per le scienze occulte. Haddo inizia a sconvolgere le vite dei due promessi sposi...
Attorno all’enigma Haddo ruotano le vicende dei protagonisti; quell’uomo che ha “(…) l’aria di un prete sensuale, malvagio”, che incute terrore negli animali al suo avvicinarsi, crede nell’invisibile e usa il suo potere per manipolare gli altri incide in maniera indelebile un marchio di dannazione su coloro che incontra. Abietto, crudele e pericoloso, questo l’occultista declinato da Maugham nel 1908. All’oscuro romanticismo che rende immortale il Dracula di Stoker, Il mago oppone declino fisico e spietata volgarità, affinché non si possa che odiarlo e tenerlo a distanza. Ambientato tra la Parigi bohémien d’inizio ‘900 e le brumose e arcane campagne inglesi in cui il protagonista si rifugia, il dramma prende forma piano piano, assecondando il gusto per il terrifico e il melodramma a tinte cupe, probabilmente suggerito a Maugham dall’incontro con Aleister Crowley - mago, occultista e satanista di chiara fama - la cui personalità controversa potrebbe aver ispirato lo scrittore. Dimenticate maghetti con gli occhiali e stregoni di tolkieniana memoria: la versione horror del discendente di Merlino non incanta né con la bacchetta né con nodosi bastoni, ma mette i brividi.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER