Il millennio dell'antimateria

Il millennio dell'antimateria
Drake torna a casa, finalmente. O quasi. La fascia degli asteroidi, del resto, è la casa di tutti i "matti" che ancora osano sognare. L'ambizione, la massima gloria è ormai solo una per i pionieri dello spazio: riuscire a lavorare con l'antimateria. Questo è anche lo scopo finale di Drake, il motivo che lo spinge a tornare da dove è venuto dopo un lungo periodo di studi... Nicol Jenckins non può far altro che rimirare le stelle. La volta buia del cosmo gli ruota intorno, lenta e compassata come un girotondo da lumaca. Beffarde, le stelle sembrano ammiccargli. Non gli rimane che il toro per lavorare l'antimateria, veicolo molto utile per gli spostamenti brevi, alquanto inadatto ai veri spostamenti spaziali. Avrebbe dovuto prolungare la franchigia a Porto Pallade, forse avrebbe fatto bene a chiedere a Drake ben altro genere di lavoro. Si sa, lavorare l'antimateria comporta rischi notevoli ma rimanere soli, alla deriva per lo spazio aperto...
Pubblicata in origine fra il 1949 (Seetee Ship) e il 1951 (Seetee Shock), questa "bilogia" rappresenta un archetipo della più classica space opera. Soprattutto appartiene ad uno dei periodi più importanti per la produzione di Jack Williamson, una delle maggiori colonne portanti della fantascienza e della letteratura avventurosa tout court. Elemento fondamentale di questi due romanzi è senz'altro il rapporto fra esplorazione scientifica e volontà umana. Non c'è l'una senza l'altra. Anzi, è proprio la volontà umana a fare la differenza grazie alle capacità individuali. Il singolo, il pioniere, chi è dotato di una superiore volontà raggiunge per primo la scoperta fondamentale e migliora di un sol colpo la condizione di tutto il genere umano. Non dobbiamo stupirci di una simile ideologia. Williamson fu un pioniere, cresciuto in Arizona in una fattoria di pionieri. Dotato di una solida formazione scientifica, fu in grado di coniugare in questi due romanzi (come in altri per la verità) lo spirito del vecchio West con il futuro.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER