Il mistero di Oliver Ryan

Il mistero di Oliver Ryan
Chi è veramente Oliver Ryan, in arte Vincert Dax? Uno famosissimo scrittore irlandese di storie per bambini oppure solamente un uomo violento, capace di picchiare sua moglie fin quasi a ucciderla? Bisogna partire dall'inizio, dall'infanzia difficile di Oliver, per comprendere certi suoi comportamenti: una padre assente e severissimo, una madre invisibile, l'intera adolescenza passata in un collegio. In cambio, un fascino da bel tenebroso. E poi, il fidanzamento con Laura, il viaggio in Francia per lavorare in un vitigno, il ritorno a Dublino e lì l'incredibile exploit come scrittore per bambini. La saga del Principe Scintilla e del suo servo Smorfia ottengono un successo che non sembra avere confini: Broadway, Hollywood, i racconti del giovane principe che vola sopra una sedia praticamente si scrivono e si vendono da soli. Questo il lato luminoso della vita di Oliver Ryan. Ma c'è da spiegare il suicidio di Laura, l'incendio del castello durante la vendemmia, il matrimonio un po' strano con Alice e infine il terribile gesto violento di Oliver nei confronti di sua moglie...
Un thriller? Non ne sono sicuro, ma così pare sia stato etichettato in Irlanda, dove ha fatto scintille. Certo è che il romanzo della Nugent funziona alla grande, grazie anche alla sua particolare costruzione corale. A parlare sono infatti alcuni tra i principali protagonisti della storia. Oliver, Michael, fratello di Laura, Barney, amico di Oliver, Eugene, fratello di Alice e ragazzone con un quoziente intellettivo inferiore alla norma. L'inusuale meccanismo, tra salti temporali e di prospettiva, centellina la storia dello scrittore più famoso d'Irlanda, rivelandoci un poco alla volta fatti e misfatti di quest'uomo dall'indiscutibile fascino, al quale poche donne  sanno resistere, e dall'incredibile talento letterario. Dote che però nasconde un segreto che solo nelle ultimissime pagine ci verrà svelato.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER