Il nostro GG all’Avana

15 luglio 1955. Un certo George Greene atterra a L’Avana in cerca di emozioni forti. Alla reception dell’albergo lo scambiano per il celebre scrittore Graham Greene, gli fanno autografare un libro, gli offrono una bottiglia di champagne e la miglior suite disponibile. Al buon George non pare vero di essere al centro dell’attenzione, e così sta al gioco. Un tassista gli consiglia i “memorabili” show del Teatro Shangai. Qui, dopo uno squallido filmino porno, GG vede nell’ordine: Madame Vishnù la super masturbatrice (una sessantenne che al ritmo di nenie orientali masturba qualche spettatore), La Reincarnazione del Kamasutra (una coppia triste e silenziosa che si fa una scopata triste e silenziosa sul palco), sei spogliarelliste cinesi e un quartetto di culturisti che penetrano una ragazza in tutti gli orifizi contemporaneamente. Ma la grande star della serata è il grande Superman. Si tratta di un giovanotto negro “avvolto in un gran mantello di satin rosso brillante”: tra le gambe gli penzola “una bestia di dimensioni spropositate”. Nel silenzio assoluto, solo infilandosi un dito nell’ano, Superman ha una mostruosa erezione ed eiacula come un toro verso il pubblico. GG è rapito dallo spettacolo e decide di recarsi nei camerini per conoscere il ragazzo…
Una spy-story che metta insieme - a ritmo di vaudeville – servizi segreti, cacciatori di nazisti, scrittori famosi in cerca di ispirazione, impiegatucci anonimi (e omonimi) innamorati di trans superdotati, il tutto sullo sfondo della Cuba alla vigilia della rivoluzione castrista, quella dominata dal corrottissimo governo di Fulgencio Baptista? Ce la regala Pedro Juan Gutiérrez con questo scanzonato e scollacciato omaggio a Graham Greene, che ci trascina a ritmo indiavolato per le strade de L’Avana come ce le ha già raccontate Francis Ford Coppola ne Il Padrino parte seconda (anche nel film con Al Pacino c’era il buon Superman!), con in più l’approccio da pulp classico e le scene di sesso. Tabacco e peperoncino.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER