Il problema con Jane

Il problema con Jane
Jane insegna Francese nella prestigiosa Università Devayne di Old Newport, nel Connecticut. Il giorno dopo la morte prematura di un suo collega, Jane scopre nella cassetta della posta, accanto alla copia giornaliera del New York Times, un plico contenente un misterioso documento dattiloscritto intitolato Il problema con Jane. Si tratta di un romanzo nel quale vengono descritti per filo e per segno, con particolari conosciuti solo dai protagonisti dei singoli aneddoti e da Jane stessa, tutti gli episodi salienti della sua vita da quando di è trasferita a Old Newport per insegnare. Flirt, aborti, momenti felici e drammatici, imbarazzanti o divertenti: è tutto scritto lì nero su bianco. Chi è l'anonimo autore? Cosa si nasconde dietro questo scherzo di dubbio gusto? Jane ripercorre tutta la sua vita recente leggendo il romanzo e intanto riflette, alla ricerca di indizi. ma la verità è davvero impensabile...
In un crescendo rossiniano che avvince e spiazza pagina dopo pagina, la Cusset fa sua la frizzante ironia del chick-lit e l'andatura incalzante del thriller, le assorbe e le ordina in un affresco psicologico e sentimentale che ha molto dei grandi romanzi femminili dell'800. Ne vien fuori un romanzo sorprendente, un apologo amaro sull'amore e l'amicizia, una critica feroce al mondo accademico statunitense, che premia l'appiattimento e la consacrazione al dio-carriera e annichilisce qualsiasi individualità. Il problema con Jane ha vinto nel 2000 il premio assegnato dalle lettrici della rivista Elle.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER