Il rumore dell'erba che cresce

Il rumore dell'erba che cresce
Vichea è una bimbetta di nove anni, all’età di otto fu raccolta su una strada, portata in un centro dove un medico verificò che era stata oggetto di ripetute violenze sessuali. Chea viene dalla Thailandia, ha nove anni e profonde ferite alle gambe e sul corpo, non è stata violentata, ma ha gli stessi terrori delle bimbe violate. Chandra ha 14 anni, e ha il difetto di essere una ragazzina splendida in un villaggio povero, è stata venduta anni fa ad un bordello per pochi dollari. Paow è un bel ragazzo di 14 anni che è stato ingannato e abusato, adescato con la promessa di un pasto. Sono solo quattro dei milioni di bambini che in tutto il mondo sono oggetto di soprusi da parte di “turisti occidentali” che nel loro letto vogliono trovare prostitute/i bambine/i per concludere la giornata iniziata magari visitando le rovine del tempio di Angkor...
La prostituzione minorile, il disagio dei bambini in Cambogia, il turismo sessuale è noto a tutti. Chiunque più o meno ne è a conoscenza, ma fa male appoggiare il pensiero su certi temi, le immagini rimangono quindi sfocate e distanti. Marco Scarpati (avvocato e professore universitario presidente dell’ECPAT associazione internazionale che lotta contro lo sfruttamento sessuale dei minori) racconta con la semplicità e l’immediatezza di un diario di viaggio la sua esperienza con la Cambogia. Narra con lucidità ed umiltà la sua terribile decisione di comprare tre bambine per salvarle dalla vita di un bordello, lo sconcerto per aver ricevuto in cambio una normale ricevuta, lo sbigottimento nel rendersi conto che alcune cose in determinati ambienti sono solo prassi. Scarpati racconta fatti, eventi, persone, e sguardi, sguardi di bambini e bambine che gli sono entrati dentro, miserie di uomini e donne scampati dalla ferocia del regime dei Khmer Rossi, ci mette a conoscenza di una realtà terribile, inaudita, vera. È un libro duro questo, duro nei contenuti, ma scritto con rispetto e delicatezza, lascia all’immaginazione le violenze più crude e alle parole quanto negli anni si è potuto costruire. Acquistando Il rumore dell’erba che cresce verrà sostenuto il lavoro che l’Ecpat Italia svolge a favore delle tante vittime dello sfruttamento sessuale.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER