Il sogno di Spinoza

Il sogno di Spinoza
Baruch-Benedictus-Bento Spinoza, 1632-1677. Quanti e quali eventi lo hanno portato ad essere “il  filosofo Spinoza”? Il padre lo vuole rabbino, e i suoi studi iniziali sono tutti orientati a questo fine, più subìto che scelto. Tuttavia, a seguito di un tragico evento e di una condizione economica incerta sarà costretto ad abbandonare gli studi ed aiutare il padre nel negozio di spezie; ma, come sappiamo, la filosofia è la sua reale inclinazione e l’attività di commerciante lo porta ad incontri decisivi, primo fra tutti quello con Franciscus van den Enden e la figlia, Clara Maria. E poi gli alunni delle ripetizioni, i testi religiosi, ogni cosa sembra aver avuto la propria parte nella determinazione della filosofia di Spinoza. O, forse più banalmente, tutto ebbe inizio con la morte della madre e con la visione di quel corpo drammaticamente senza vita, che gli instillò l’ossessione per la caducità della vita…
Biografia romanzata, appassionata, dolcemente poetica, commovente. Pagine colme di dubbi, perfettamente descritti, di un giovane in bilico fra la convinzione della propria scelta di vita e quanto sta perdendo. Uno Spinoza inflessibile e solo, che non accetta di vivere le proprie passioni. “VIVI Spinoza!” viene da esortarlo: lascia perdere la filosofia, ama, bacia, tocca, annusa, goditi l’amore o sarà una vita vana, lasciaci pure senza le tue filosofie, ma vivi! Un’esortazione che, pur non essendo filosofi, sentiamo di fare anche a noi stessi: di liberarci dai troppi pensieri, di smettere di idealizzare e rimuginare-troppo e male-, di ascoltare il nostro corpo, di leccare la nostra pelle, di guardarci le mani, i piedi e godere della nostra corporeità ed imperfezione, come suggerisce Clara Maria. Proprio perché siamo imperfetti, per via della nostra mortalità, dobbiamo amarci ed amare, perché questa imperfezione siamo noi ed è l’unica cosa che abbiamo.  Corro a leggere La sorella di Freud, dello stesso autore.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER