Il tuo sguardo illumina il mondo

Il tuo sguardo illumina il mondo
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Susanna è una bambina che capisce fin da piccolissima di essere diversa dalle altre e di avere qualcosa di strano, qualcosa che per il resto del mondo non va: non è normale ed è un problema. Vive e cresce nel nord Italia, in una famiglia poco attenta ai suoi bisogni, con genitori rigidi che non sanno come approcciarsi a lei. Viene lasciata spesso sola e in disparte, vista con sospetto per il suo carattere ambivalente, solitamente così mansueto e introverso ai limiti dell’isolamento dal mondo e poi improvvisamente burrascoso e agitato. La piccola Susanna si sente come chiusa in una cassaforte, non riesce a dare un nome alle emozioni che prova, anche i più piccoli rumori la scaraventano nel panico e qualsiasi deviazione dalla routine quotidiana diventa fonte di ansia e disorientamento. Crescendo continua a non comprendersi davvero. Intesse relazioni sentimentali che muoiono subito. Non è realmente interessata al sesso e non riesce a imbrigliare la sua esistenza nei doveri della vita di coppia. Preferisce stare da sola nel silenzio di una casa in montagna, circondata dalla natura, da rumori soavi e pacifici e dagli animali con i quali riesce a comunicare perfettamente senza bisogno di parole. Quando scopre il mondo della scrittura le si spalanca dinanzi un nuovo futuro fatto di possibilità e gioia. In quel progetto mette tutta se stessa finché non diviene una scrittrice acclamata in tutto il mondo. Eppure, nonostante i successi e la fama, sente ancora di non conoscersi davvero. C’è qualcosa che la differenzia dal resto delle persone, qualcosa che non le consente di vivere serenamente e di vedere con lucidità la quotidianità. Ciò che per gli altri è banale, come prendere un aereo, stare in mezzo alla folla, andare a cena fuori, per lei richiede sacrificio immenso e tremenda fatica. È una lotta costante con se stessa per tenere i nervi a posto e non lasciarsi prendere da sgomento e agitazione. Finché un giorno le viene finalmente data una risposta: è affetta dalla sindrome di Asperger, una forma di autismo. Questa diagnosi diventa una benedizione, perché completa il puzzle della sua esistenza consentendole di comprendersi e di spiegare i decenni di vita vissuti finora come brancolando nel buio…

È questa la storia che Susanna Tamaro, celebre autrice del bestseller mondiale Va dove ti porta il cuore, racconta in questa lunga e commovente lettera (questo è infatti Il tuo sguardo illumina il mondo) all’amico Pierluigi Cappello, uno dei più apprezzati poeti italiani, che nel corso della sua vita si è trovato a dover affrontare gli ostacoli frapposti lungo il suo cammino dal destino. Prima un incidente stradale che gli ha tolto l’uso delle gambe poi, da ultimo, un cancro che l’ha consumato nonostante la tenacia, le cure e la sua voglia di vivere. Susanna e Pierluigi si comprendevano perfettamente perché dotati dello stesso profondo sguardo indagatore, del medesimo amore viscerale per la poesia e le parole e della stessa fragilità. La Tamaro compone un romanzo autobiografico che è anche un flusso di coscienza tenerissimo nel quale parlando all’amico ragiona sulla propria infanzia, sugli stenti degli inizi, sul successo improvviso e sulle piccole cose di ogni giorno che a entrambi appaiono come le più importanti di tutte. E così, pagina dopo pagina, la nota scrittrice svela ai lettori la parte più recondita della propria esistenza raccontando senza mezzi termini della propria patologia e dell’apparente stravaganza di una vita vissuta in solitudine prima e in compagnia di un’altra donna, alla quale è legata solo da una profondissima amicizia, dopo. Un’opera dunque che affascina per la pacatezza e la maturità della voce narrante che con maestria sorvola su circa sessant’anni di vita, su dolori, fallimenti, paure e battaglie senza mai perdersi d’animo. Un atto d’amore verso l’amicizia. Quell’amicizia che l’ha salvata e ha illuminato il suo mondo.



0
 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER